rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Uovo alla Pop apre la temporary gallery 'L'Ov Xmas': da Clet a El Rey de la Ruina, all'insegna della street art

Inaugurazione l'8 dicembre e chiusura il 23, spazi anche a Roma e Genova. L'obiettivo è diffondere l'arte proteica in tutta Italia

Tre città: Livorno, Roma e Genova. Un obiettivo: diffondere l'arte proteica in tutto il paese. Apriranno il prossimo 8 dicembre e chiuderanno il giorno 23 i temporary shop della galleria d'arte Uovo alla Pop. Uno sarà a Livorno, in via Verdi 11, all'Ovetto, un altro a Roma in Mameli 53/54 a In Galleria di Trastevere e l'ultimo a Genova, in via degli Indoratori 13, spazio Saku. Tre store nell'ambito dei quali saranno esposte nuove collezioni d'arte, opere di design realizzate dagli artisti della galleria, ma anche stampe, serigrafie, gadget di Natale e t-shirt e un ventaglio di regali per tutte le tasche.   

Ogni store - come hanno spiegato da Uovo alla Pop, galleria di street art con sede a Livorno nata da quattro professioniste provenienti dal mondo dell'architettura, design, scrittura e turismo: Valeria Aretusi, Giulia Bernini, Viola Barbara e Libera Capezzone- conserverà la propria originalità, ma l'urban art sarà il fil rouge delle tre sedi, con nuove collezioni e opere di design realizzate dagli e dalle artiste che collaborano da anni con la galleria. Saranno presenti le opere di nuovi artisti accanto a quelli storici, tra questi: Clet, Lediesis, Exit Enter, Oblo, El Rey de la Ruina, Sick Boy, Merioone, Vantees, Bibbito, Illustre Freccia, Mister Thoms, Gio Pistone, Blub, Ache 77, Random Guy, Ligama, Undeterred, Alessia Babrow, Chiara Anaclìo, Barbara Oizmud, Gaia Zuccaro e Claudia Marino. 

murale

Opere d'arte e non solo: creazioni di design e nuove linee di t-shirt 

Insieme alle opere d'arte in ogni sede non mancheranno le creazioni di design, come le due linee di t-shirt Figli delle Stelle di Oblo e la firma Mvartist con le magliette ispirate da Netflix e gli slogan minimal da indossare, e ancora i fiammiferi illustrati +Luce, i racconti epistolari del progetto Apri, Blast Xmas di A.Sciarra e C.Anaclìo, una linea di artwork pop-caustica nata per sottrarre ogni forma di retorica e bontà alle sante feste e infine le frasi e le parole d'amore realizzate a neon dalla combo Viola e Libera con la mano tecnica dell'artista Giacomo Favilla.

L'Ov Xmas é il concept generale della galleria che in ogni città avrà una specifica declinazione: a Genova l'arte dal sapore nipponico dedicato a Saku la creativa proprietaria dello spazio, a Roma nuove sperimentazioni grazie alla collaborazione con Alinea nella cornice di In Galleria spaziodi design e vintage , a Livorno il tema dell'uovo nella sua forma unica con creazioni inedite. I pop up apriranno le porte l'8 Dicembre, con un party di inaugurazione esplosivo sia a Roma con ben 3 dj set della scena Genovese che a Roma con 'Esco' e la selezione musicale della Dj Tina Baffy, nota sound designer della capitale. L'ingresso agli store sarà libero, per info scrivere a uovoallapop@gmail.com oppure seguire le pagine Facebook della galleria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uovo alla Pop apre la temporary gallery 'L'Ov Xmas': da Clet a El Rey de la Ruina, all'insegna della street art

LivornoToday è in caricamento