Cronaca

Vaccino Covid, i dati di venerdì 26 febbraio nel report dell'Asl Toscana Nord Ovest

Prosegue la campagna di vaccinazione nella regione: i dati sulle somministrazioni delle dosi per zona e per categoria

Prosegue la campagna di vaccinazione anti-Covid con il piano elaborato ed attuato dall'Azienda Usl Toscana nord ovest per raggiungere operatori del sistema sanitario, ospiti delle residenze sanitarie assistenziali (Rsa) e, da alcuni giorni, anche personale non sanitario, personale scolastico, forze di Polizia. A ieri (25 febbraio), come precisa l'Azienda sanitaria nel consueto report giornaliero, le vaccinazioni effettuate erano 70.140, di cui 53.376 per prime dosi (19.555 uomini e 33.821 donne), tra operatori sanitari (28.635), ospiti Rsa (3.739), personale non sanitario, personale scolastico, forze di polizia (21.002).

Per quanto riguarda le fasce d'età la maggior parte dei vaccinati, a ieri (25 febbraio), apparteneva ancora alla fascia 40-49 anni: 13.613; segue la fascia d'età 50-59 con 13.505 vaccinati; poi la fascia 30-39 con 9.234; quindi la fascia 60-69 con 6.098; la fascia 20-29 con 5.216; la fascia oltre i 90 anni con 2.059; la fascia 70-79 con 1.885 vaccinati; la fascia 80-89 con 1.685;  ultima la fascia 0-19 con 81 vaccinati.

Vaccini Covid, le somministrazioni per zona

Questo anche il dettaglio del numero di somministrazioni per zona con il dettaglio anche delle seconde dosi (in questi dati sono comprese sia le vaccinazioni ospedaliere che quelle territoriali):

  • Zona Apuane:  10.192 vaccinazioni di cui 2.426 seconde dosi;
  • Zona Lunigiana:  3.293 vaccinazioni di cui 889 seconde dosi;
  • Zona Piana di Lucca: 10.218 vaccinazioni di cui 2.492 seconde dosi;
  • Zona Valle del Serchio: 2.505 vaccinazioni di cui 680 seconde dosi;
  • Zona Pisana:  4.177 vaccinazioni di cui 549 seconde dosi;
  • Zona Alta Val di Cecina Val d'Era: 7.369 vaccinazioni di cui 1.717 seconde dosi;
  • Zona Livornese: 12.669 vaccinazioni di cui 3.428 seconde dosi;
  • Zona Valli Etrusche: 7.353 vaccinazioni di cui 1.347 seconde dosi;
  • Zona Elba: 1.464 vaccinazioni di cui 309 seconde dosi;
  • Zona Versilia: 10.900 vaccinazioni di cui 2.926 seconde dosi.

Il totale delle persone a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino era a ieri (25 febbraio) di 16.763, corrispondente al 31,4% di coloro che avevano ricevuto la prima dose. Queste invece le percentuali delle seconde dosi erogate nei singoli territori: Apuane 31,2%; Lunigiana 37%; Piana di Lucca 32,3%; Valle del Serchio 37,3%; Pisana 15,1%; Alta Val di Cecina Val d'Era 30,4%; Livornese 37,1%; Valli Etrusche 22,4%; Elba 26,8%; Versilia 36,8%.

Sempre a ieri (25 febbraio) gli ospiti delle strutture residenziali a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino erano 2.809, per una percentuale del 75,1% di coloro che avevano ricevuto la prima dose. Questa la stessa percentuale nei singoli territori: Apuane 64,9%; Lunigiana 67,4%; Piana di Lucca 57,1%; Valle del Serchio 95,9%; Pisana 84,7%; Alta Val di Cecina Val d'Era 69,6%; Livornese 75,3%; Valli Etrusche 94,8%; Elba 25,6%; Versilia 86,3%.

È possibile seguire in tempo reale l'andamento della campagna di vaccinazione anti-Covid, avviata in Toscana il 27 dicembre scorso, grazie al nuovo portale web regionale on line dallo scorso 7 gennaio 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino Covid, i dati di venerdì 26 febbraio nel report dell'Asl Toscana Nord Ovest

LivornoToday è in caricamento