Cronaca

Vaccino Covid Toscana, dal 30 agosto non servirà più la prenotazione

Chiunque debba ricevere ancora la prima dose potrà recarsi in uno dei centri presenti sul territorio. Tra i provvedimenti annunciati c'è anche quello della possibilità di anticipare la data del richiamo

A partire da lunedì 30 agosto, tutti i cittadini della Toscana over 12 che devono ancora ricevere la prima dose del vaccino antiCovid potranno potranno presentarsi liberamente in qualsiasi centro vaccinale, senza nessun obbligo di prenotarsi (chi avrà preso appuntamento sul sito della Regione avrà la precedenza). La novità è stata annunciata dal presidente della Regione, Eugenio Giani, nel pomeriggio di oggi, giovedì 26 agosto. Ma non è tutto: "Abbiamo deciso di accelerare nella fascia 12-18 e presto inviremo un sms ai circa 37mila studenti che hanno l'appuntamento nella seconda metà di settembre, per chiedere loro di anticipare la vaccinazione e presentarsi all'inizio delle lezioni avendo fatto anche la seconda dose". 

Covid

"Il 73% dei toscani – sottolinea il governatore – ha avuto almeno una dose di vaccino, e il 60% della popolazione si è sottoposta anche alle seconda dose. Se dunque i vaccinati sono circa 2,6 milioni e se dal milione restante togliamo chi ha tra 1 e 12 anni e coloro che non possono sottoporvisi per le patologie che hanno, restano circa 350mila toscani ancora da vaccinare. Ad oggi i prenotati sono circa 150mila e noi vogliamo convincere i restanti 200mila a farlo prima possibile".  

Tra i provvedimenti annunciati c'è anche quello della possibilità di anticipare la data della seconda somministrazione. Chi vorrrà farlo potrà collegarsi al portale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it e modificare, anticipandola la data della prenotazione della sua seconda dose.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino Covid Toscana, dal 30 agosto non servirà più la prenotazione

LivornoToday è in caricamento