Cronaca

Vaccino Covid, prenotazioni "last minute": l'idea di Giani per accelerare la campagna

Dalla prossima settimana potrebbe entrare a regime un uovo sistema per prenotare le dosi disponibili recuperando i posti rimasti liberi in agenda

La Regione Toscana sta elaborando una nuova modalità di prenotazione "last minute" per somministrare più dosi possibili e offrire a tutti i cittadini toscani, ancora disponibili per vaccinarsi con la prima dose, la possibilità di accedere giornalmente ai posti rimasti in agenda. È questa l'idea del governatore Eugenio Giani che, sarà presentata nel dettaglio la prossima settimana, annunciata ieri da Palazzo Strozzi Sacrati. "È allo studio una nuova opportunità per i cittadini che volessero prenotare i posti rimasti disponibili all'ultimo momento per le successive 24 ore - il commento del presidente della Toscana Eugenio Giani -. Appena avremo messo a pieno regime la prenotazione del vaccino da parte dell'intera categoria degli over 40, cercheremo di attivare tutti gli strumenti possibili, per non sprecare neppure una dose, rimasta inutilizzata all'ultimo momento".

Prenotazione vaccino Covid, guida alla somministrazione in Toscana: chi ne ha diritto e come richiederlo

"Con questa iniziativa - ha conclus Giani -, intendiamo aumentare la nostra capacità vaccinale, per arrivare prima possibile all'immunità di gregge dell'intera popolazione toscana. Abbiamo gli strumenti e le risorse per raggiungere questo importante traguardo, se arriveranno tutti  i vaccini, di cui abbiamo bisogno. Noi, intanto, ci attrezziamo per una Toscana Covid free, riempiendo le agende con le prenotazioni e non sprecando neppure una dose".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino Covid, prenotazioni "last minute": l'idea di Giani per accelerare la campagna

LivornoToday è in caricamento