menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orti urbani nel mirino dei vandali: casottino danneggiato e incendio vicino alle abitazioni

Il comitato ha denunciato questi episodi sulla propria pagina Facebook: "Abbiamo perso ma siamo pronti a ricostruire. Il nostro progetto va sempre avanti"

Gli orti urbani di via Goito nel mirino dei vandali? A quanto pare sì, stando a quanto successo venerdì 15 e sabato 16 febbraio. Prima il danneggiamento di un casottino adibito a ricovero di attrezzi agricoli, poi un incendio, prontamente spento dai vigili del fuoco, a ridosso di alcune abitazioni (abbandonate da sempre) vicino a via dell'Erbuccia. Come scrive il comitato sulla propria pagina Facebook però "è ancora troppo presto per poter collegare i due avvenimenti ma quanto basta per poter ribadire, ancora una volta, che il progetto degli Orti Urbani è stato, fin dall'inizio, un antidoto reale contro il degrado e l'abbandono di quest'area. Un terreno lasciato al degrado e all'abbandono trasformato in discarica a cielo aperto che ha ritrovato nuova vita grazie all'impegno e alla passione di molti cittadini e abitanti del quartiere". Il comitato però non si dà per vinto e non si è lasciato di certo abbattere da questi episodi: "Oggi abbiamo perso, ma non ci siamo persi. Nonostante tutto oggi eravamo lì per ricostruire riscaldandosi con i primi raggi del sole. C'erano le inconfondibili voci di bambini, mentre i nostri cani si divertivano con loro. Siamo profondamente addolorati che ci siano zucche vuote che abbiano bisogno di distruggere per provare emozioni. Noi andiamo avanti come le stagioni dell'anno". 

Agli Orti Urbani è arrivata subito la solidarietà di Potere al Popolo Livorno: "Gli orti urbani di via Goito sono un progetto sociale portato avanti da volontari residenti del quartiere che hanno deciso di riprendersi un pezzo di territorio abbandonato ed adibito a discarica per restituirlo alla cittadinanza. Chi pensa di distruggere un progetto così bello e potente, non ha proprio capito la forza e la passione che hanno questi cittadini. Gli orti urbani sono un progetto che ha contrastato il degrado e l'abbandono, un progetto sociale e collettivo che permette una socialità reale in un mondo sempre più individualista, un progetto che permette uno scambio di saperi e conoscenze, oltre all'autoproduzione di ottima frutta e verdura".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento