Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Piombino

Astronomia, il 'bacio' tra Giove e Venere ripreso nei cieli di Piombino: le foto

Il bellissimo spettacolo è stato immortalato dall'Associazione Astrofili della città

Dopo la cometa di Neanderthal, nel cielo è stato possibile osservare un altro fenomeno straordinario. Stiamo parlando del cosiddetto 'bacio' tra Giove e Venere che in molti hanno potuto ammirare nella notte a tra il 1 e il 2 marzo. Tantissimi infatti si sono chiesti cosa fossero quelle "strane" luci nel cielo: si trattava dei due pianeti che si trovavano alla minima distanza angolare, pari a 32' come è possibile vedere nelle foto scattate dall'Associazione Astrofili di Piombino. Nelle immagini pubblicate sulla loro pagina Facebook è possibile notare anche le 4 lune principali di Giove: Callisto, Ganimede ed Io (sopra), Europa (sotto). 

Cos'è il bacio tra Giove e Venere

Come spiegato dall'Unione Astrofili Italiani, si tratta della congiunzione stretta tra i due pianeti più luminosi che si troveranno alla minima distanza angolare, pari a 32' , nelle ore diurne, al mattino del 2 marzo. Sarà quindi possibile osservare l'incontro ravvicinato la sera precedente e quella successiva, quindi il 1 e il 2 marzo. La prima sera Venere sarà ancora appena più basso di Giove sull'orizzonte occidentale, mentre la sera seguente il 'sorpasso' sarà già compiuto e le posizioni si invertono, con Venere al di sopra di Giove. I due pianeti si trovano nella costellazione dei Pesci.

331996248_209444868409344_8880399237779880026_n

L'avvicinamento crea anche un'illusione prospettica: i pianeti non sono prettamente vicini, ma a occhio nudo sembrano sfiorarsi come si stessero dando appunto un bacio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Astronomia, il 'bacio' tra Giove e Venere ripreso nei cieli di Piombino: le foto
LivornoToday è in caricamento