rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Venezia / Viale Caprera

Venezia, scooter lanciato nel fosso di viale Caprera. Foto

A fare la scoperta una residente che ha prontamente avvisato le autorità: "Tutto questo non è ammissibile"

Ha aperto la porta finestra per andare sul terrazzo e quando si è affacciata sulla strada non ha potuto credere ai suoi occhi: nel fosso di viale Caprera, adagiato sul fondo, c'era un motorino presumibilmente lanciato nella notte tra sabato 26 e domenica 27 febbraio.

motorino fosso 5-2

A raccontare quanto scoperto questa mattina è Susanna Avanzoni, residente in Venezia, che ha prontamente segnalato alle autorità l'accaduto: "Sono rimasta incredula quando l'ho visto - le parole di Suasanna -, ho subito chiamato la polizia municipale perchè in acqua vedevo dei riflessi che sembravano benzina. Di solito - conclude - a finire nei canali sono bottiglie, lattine o al massimo caschi rubati dai motorini: questa volta il fatto è molto più grave, perché uno scooter preso e lanciato nel fosso non è ammissibile". Spetterà adesso all'Autorità portuale, di concerto con l'amministrazione comunale, trovare tempi e modalità idonei alla rimozione del mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia, scooter lanciato nel fosso di viale Caprera. Foto

LivornoToday è in caricamento