Coronavirus, Vernacoliere: il numero di aprile è online e gratis. Cardinali: "Presenti in un momento difficile"

Inizialmente il mensile non sarebbe dovuto uscire. Il direttore spiega il perché di questo dietrofront: "Vogliamo offrire un po' di satira che permetta di evadere da questa quarantena"

In un primo momento sembrava che il Vernacoliere, mensile livornese di satira più irriverente e sfacciato d'Italia, per la prima volta nella sua storia dovesse saltare un numero: "Ad aprile non saremo nelle edicole - aveva raccontato il direttore, Mario Cardinali -. L'unica nostra fonte di guadagno è la vendita diretta e in questo momento, oltre alle gravi difficoltà di distribuzione, probabilmente non ci comprerebbe nessuno". Tuttavia, con grande gioia da parte dei tantissimi lettori, il nuovo numero del Vernacoliere è disponibile. Non nelle edicole, ma bensì online e completamente gratuito. Per leggerlo, basta cliccare su questo link e scaricarlo. 

La locandina di aprile del Vernacoliere

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vernacoliere solo online, Cardinali: "Volevamo essere presenti in questo momento difficile"

È lo stesso direttore a spiegare, all'interno del mensile, il perché di questa decisione: "Da una parte vogliamo essere comunque presenti in un momento così difficile, e dall'altra vogliamo offrire a chiunque la satira e le risate del Vernacoliere, come un mezzo di evasione allegramente ricreativa dalla costrizione domiciliare cui ci obbliga l'epidemia. Abbiamo lavorato sodo anche perché è la prima volta che usciamo gratuitamente sul web e oltretutto gratis e senza alcuna pubblicità.  Abbiamo fatto tutto da noi - conclude Cardinali - con la modestia dei nostri mezzi. A maggio, continuando a toccarci tutto il toccabile, saremo di nuovo nelle edicole". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Venezia, movida irresponsabile con assembramenti, fumogeni e risse: gli interventi delle forze dell'ordine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento