rotate-mobile
Cronaca Via Generale Diego Angioletti

Prova a fermare i ladri sorpresi in camera, poi accusa un malore: paura per una 76enne in Banditella

Sono entrati passando dal terrazzo dell'abitazione posta al primo piano e utilizzando come appoggio il tettino di una macchina parcheggiata subito sotto l'appartamento

Sono stati veri e propri attimi di terrore quelli che ha vissuto una donna di 77 anni intorno alle 22 di ieri, domenica 26 luglio, all'interno della propria abitazione di via Angioletti, in Banditella.  La donna, infatti, si trovava in cucina a guardare la televisione quando improvvisamente ha sentito dei rumori provenire dalla camera da letto. A quel punto ha sorpreso due persone che, vistosi scoperte, hanno puntato la luce di una torcia contro la donna stessa per stordirla. La 76enne ha quindi iniziato subito a urlare per cercare di attirare l'attenzione dei vicini, mentre i ladri mettevano a soqquadro la camera da letto per rubare soldi e gioielli (l'entità è ancora da quantificare). La donna, per evitare di essere raggiunta, ha poi chiuso la porta dietro di sé, per scongiurare che i due intrusi potessero entrare in altre stanze.

I vicini di casa, sentite le grida di aiuto, hanno chiamato la polizia. Ma i ladri sono fuggiti nella stessa maniera in cui erano entrati nell'abitazione posta al primo piano, ovvero dopo esser saliti sul tettino di un'auto in sosta proprio sotto il terrazzo della donna. Sul posto, insieme alla pattuglia della polizia, anche i volontari della Misericordia di Antignano. La 76enne infatti era in stato di agitazione, ma ha rifiutato di essere trasportata in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a fermare i ladri sorpresi in camera, poi accusa un malore: paura per una 76enne in Banditella

LivornoToday è in caricamento