Cronaca

Assembramenti via Cambini, Confcommercio: "Istituzioni e forze dell'ordine devono prevenire episodi del genere"

Il direttore provinciale Federico Pieragnoli: "Serve la collaborazione da parte di tutti per evitare il rischio di nuove chiusure"

Le immagini del caos e degli assembramenti tra via Cambini e via Roma la sera di venerdì 8 gennaio, purtroppo, hanno fatto il giro d'Italia grazie alla diffusione sui social network e telegiornali. Alle dure parole del sindaco che minaccia chiusure e a quelle dei gestori dei locali, si è aggiunta anche la Confcommercio, preoccupata per il futuro delle attività del centro: "Investimenti in igiene e sicurezza, cartelli, stretta osservanza delle norme anti contagio all'interno dei locali  - sottolinea il direttore provinciale Federico Pieragnoli - non sortiranno nessun miglioramento nelle condizioni di vita di un paese travolto dalla pandemia se non collaboriamo tutti alla riduzione dei contatti sociali. La pazienza e lo spirito di adattamento dimostrati dagli imprenditori impossibilitati a lavorare per decreto si scontrano quotidianamente con il rosso dei bilanci e l'assoluta incertezza del domani. Chiediamo aiuto alle istituzioni e alle forze dell'ordine per una prevenzione di episodi come quello di ieri sera a Livorno".

Parole alle quali fanno eco quelle dalla responsabile dei pubblici esercizi Fipe Confcommercio Federica Garaffa Cristiani: "Non lasciate soli i commercianti a presidiare gli assembramenti. La presenza preventiva delle forze dell'ordine può aiutare a evitare comportamenti irresponsabili e raggruppamenti fuori dai locali. Mi rivolgo anche a chi consuma nei pressi di bar e ristoranti: comprendiamo perfettamente che non ne possiate più delle norme di distanziamento, ma così rischiate di far chiudere attività forse per sempre. Ci sono collaboratori in cassa integrazione, spese da sostenere, crediti da onorare. Se restate fuori dai locali ci saranno coprifuoco peggiori". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramenti via Cambini, Confcommercio: "Istituzioni e forze dell'ordine devono prevenire episodi del genere"

LivornoToday è in caricamento