menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via de Larderel | Fermati con monete antiche, profumi, cellulari e orologi rubati: denunciati

Operazione della squadra delle volanti e del reparto prevenzione crimine Toscana.

Due cittadini di origine straniera, un 43enne filippino e un 27enne tunisino, sono stati denunciati per ricettazione poiché sono stati sorpresi con una grande quantità di merce rubata all'interno delle rispettive auto. Quest'ultimo, essendo irregolare sul territorio italiano, è stato anche messo a disposizione dell'ufficio immigrazione per l'espusione dal Paese. I due sono stati fermati in via de Larderel durante i controlli effettuati dalla squadra delle volanti e dal reparto prevenzione crimine Toscana.

 Le monete antiche sequestrate

Nella vettura del 43enne, gli agenti hanno scoperto: 19 monete antiche, un piatto in rame, un telefono cellulare, uno subwoofer, una stampante, due speaker, sei batterie ad altissima capacità, un tablet e un cannocchiale. Nell'altra macchina invece erano presenti: 95,44 grammi di hashish, 4,18 di eroina e 1,11 di cocaina, due bilancine di precisione, un telefono cellulare, un orologio da polso e materiale vario di profumeria, cosmesi ed igiene personale. Tutto il materiale è stato prontamente sequestrato. 

Nel corso degli altri accertamenti, sono state elevate quattro multe per violazioni del codice della strada e sequestrati due veicoli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festival di Sanremo, Ibrahimovic in ritardo alla terza serata: "Bloccato in autostrada, accompagnato da un motociclista diretto a Livorno". Video

Attualità

Ultimo concerto, il grido disperato dei Live Club sul palco del Festival di Sanremo: "Senza di noi le città sono più brutte e vuote"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento