Via Galilei, traffico congestionato alla riaperture delle scuole. I residenti: "Prevedibile che la ciclabile creasse problemi"

Impossibile immettersi da via Zola senza l'ausilio degli agenti della Municipale, impegnati nel regolare la circolazione: "Lo avevamo già fatto presente, purtroppo è andata come credevamo"

C'era grande attesa tra i residenti di via Galilei e dintorni per la riapertura delle scuole. Non tanto per l'inizio del nuovo anno scolastico in sé, quanto piuttosto per verficare la situazione traffico che, secondo gli abitanti e i commercianti della zona, avrebbe subito pesanti rallentamenti a causa della nuova pista ciclabile e del senso unico di marcia in direzione sud (da via Palestro al Cisternone). Ebbene, se per l'amministrazione comunale il traffico è stato sì intenso ma non diversamente da quanto poteva verificarsi negli anni passati, a sottolineare i disagi sono stati proprio i residenti. "Era scontato che con l'inizio della scuola accadesse questo - il commento di uno di loro -, lo avevamo annunciato anche nei giorni scorsi nell'incontro con gli assessori e puntualmente si è verificato quanto previsto".

Pista ciclabile in via Galilei, Cepparello: "Non toglieremo posti auto e la zona sarà migliore per tutti"

E se la pista ciclabile è stata usata dagli studenti più come un'area pedonale che per la sua effettiva destinazione, come si può vedere anche dalle foto, il problema principale è stato far immettere auto e motorini da via Zola in via Galilei. Un'autentica impresa resa possibile soltanto dagli agenti della polizia municipale impegnati a regolamentare la circolazione per evitare che anche nelle strade adiacenti si creassero file. "Senza vigili - continuano i residenti -, è impossibile entrare da via Zola in via Galilei. Speriamo che l'amministrazione riveda l'intero progetto e dia ascolto alle nostre richieste".

traffico via galilei primo giorno scuola (4)-2

Le lamentele sui social: "Il senso unico un atto di autolesionismo"

Il dibattito si è poi spostato sui social, dove soprattutto la soluzione del senso unico di marcia non sembra trovare molti consensi "È tutto a posto, molto fruibile", scrive ironicamente su Facebook un cittadino allegando al commento una foto di via Galilei paralizzata dal traffico. "Livorno ha già tanti problemi come città, ma andarseli anche a cercare è davvero autolesionismo…", commenta rassegnato un altro livornese. Un malumore che sembra particolarmente radicato tra i residenti della zona, come sintetizza una giovane donna: "Solo chi ci abita sa il disagio che hanno provocato la pista ciclabile e il senso unico". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'amministrazione: "Traffico intenso, ma niente di diverso rispetto al passato"

Non propriamente dello stesso avviso l'amministrazione comunale che, in un commento a caldo sul rientro a scuola rilasciato agli organi stampa, mette in evidenza una situazione non troppo diversa dagli anni passati. "Particolare attenzione per via Galilei - si legge nel comunicato -, dove si trova la nuova pista ciclabile. Lì e nei dintorni si è registrato traffico intenso, ma non molto diverso da quanto si registrava negli anni passati. Con il passare dei giorni la situazione sarà comunque più chiara e sarà fatta una valutazione più obiettiva circa il provvedimento relativo al nuovo senso unico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, tromba d'aria scoperchia case e devasta il Circolo Canottieri: diversi feriti. Video

  • Scuola, vietato ammalarsi: il protocollo Covid "imprigiona" le famiglie. Le mamme: "Servono test più rapidi e meno invasivi"

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse a Livorno venerdì 25 settembre: previsti temporali, vento e mareggiate

  • Terremoto Livorno, cda dimissionario: i soci isolano Navarra, il futuro è un'incognita. E il presente una vergogna

  • Caos Livorno, Spinelli attacca: "Cacciato da tifosi e stampa. Tornerò nel calcio, ma non qui"

  • Iti Galilei, anche un insegnante positivo al Coronavirus: quarantena per 200 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento