rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Fabbricotti / Via Goito

Via Goito, la lite condominiale degenera: lei offende, lui le spacca il naso

Denunciato un 64enne che avrebbe reagito alle provocazioni di una 46enne colpendola con un pugno al volto

È finita con un 64enne denunciato per lesioni gravi e una donna all'ospedale, colpita al volto con un pugno che le ha rotto il naso, la lite condominiale degenerata in via Goito nella tarda serata di martedì 5 marzo. Un diverbio per il quale si è reso necessario l'intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile di Livorno che, allertati dai vicini, sono intervenuti per riportare la calma, mentre la donna, una 46enne, è stata portata al pronto soccorso dove è stata dimessa soltanto oggi 6 marzo con una diagnosi che certifica la violenza subita.

All'origine del tutto, come raccontato agli inquirenti dai testimoni, una lite per motivi condominiali. Secondo la versione dell'uomo, il quale ha confessato di aver colpito la vittima con un pugno rompendole il naso, la reazione violenta nei confronti della donna sarebbe stata scatenata dalle continue offese e provocazioni ricevute. Un gesto comunque inqualificabile e ingiustificabile che al momento ha fatto scattare una denuncia per lesioni gravi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Goito, la lite condominiale degenera: lei offende, lui le spacca il naso

LivornoToday è in caricamento