rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Centro / Via Grande

Via Grande, sfondano la vetrina e rubano al Dollino: "Servono più controlli, siamo diventati un bancomat per i ladri"

Il pasticcere ha visto il malvivente allontanarsi con uno zaino ma non è riuscito a fermarne la fuga. Il titolare: "Abbiamo molti militari nelle caserme, sarebbe l'ora di mandarli a pattugliare le strade"

"Abbiamo inaugurato il locale sabato e questo è stato il loro regalo". Inizia così lo sfogo di Enrico Bendinelli, direttore del bar pasticceria Dollino in via Grande che, domenica 27 febbraio, si è trovato a fare i conti dei danni subiti al locale e dell'ammontare di un furto perpetrato nelle prime ore del mattino. Un'amarezza doppia, considerato che l'esercizio commerciale era stato appena riaperto dopo qualche lavoro di ristrutturazione. "Hanno spaccato la vetrina che ci era appena costata 700 euro - racconta Bendinelli - e poi hanno rubato tutta la pasticceria, le casse audio e 100 euro di fondo cassa. Il nostro pasticcere, mentre stava venendo a lavoro, ha visto il presunto ladro con uno zaino sulle spalle mentre si allontanava e ha subito chiamato le forze dell'ordine, ma non sono riusciti a fermarlo. Questo è l'ennesimo furto in questa zona, via Grande ormai è diventata il bancomat per i ladri".

bar dollino0-2

"Servono più controlli, non è possibile che ogni giorno accada qualcosa del genere - prosegue Bendinelli -. Il sindaco dovrebbe fare qualcosa, le forze dell'ordine pure. Abbiamo tantissimi militari che stanno nelle caserme, sarebbe l'ora di farli uscire per pattugliare le strade cittadine come fanno per 'strade sicure' perché i danni recati alle attività e alla collettività sono tanti". "Già abbiamo subito gli effetti della pandemia - conclude Bendinelli -, poi ora c'è la guerra e ci saranno i rincari, senza contare l'aumento delle bollette della luce e del gas, tutte cose che ci mettono in ginocchio. Se dobbiamo fare continunamente i conti anche con i ladri è davvero finita. Servono più controlli fatti da parte di tutti gli enti, nessuno escluso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Grande, sfondano la vetrina e rubano al Dollino: "Servono più controlli, siamo diventati un bancomat per i ladri"

LivornoToday è in caricamento