Via Grotta delle Fate, la giunta approva il progetto per la viabilità alternativa

Verrà costruita una strada di collegamento con via della Fontanella: costo dell'operazione 170mila euro. I lavori dovrebbero durare poco più di un mese

Durante il ballottaggio, uno dei temi caldi che hanno affrontato sia il sindaco Luca Salvetti che Andrea Romiti fu il futuro di via Grotta delle Fate e delle attività del centro commerciale, a rischio a causa dei lavori per la messa in sicurezza del rio Forcone che prevedono la chiusura della strada. L'attuale primo cittadino si impegnò in prima persona per le circa 200 famiglie la cui vita ruota attorno a quella del centro commerciale e, con una decisione di giunta del 27 giugno, è stata approvato l'intervento di viabilità alternativa. 

Grotta delle Fate, futuro a rischio 

La zona sarà interessata, dal 1 luglio, dai lavori di Rete ferroviaria italiana per la messa in sicurezza del rio Forcone. Il cantiere, che durerà circa 18 mesi, prevede la demolizione del ponte che permette l'immissione in via Grotta delle Fate direttamente da Ardenza. Così facendo però la strada resterà chiusa per 7 mesi con il centro commerciale che di fatto sarebbe isolato. E questo comporterebbe una sostanziale riduzione del lavoro per i negozianti. 

Immagine-31

Il progetto approvato dalla giunta

Il progetto riguarda la costruzione di una strada di collegamento fra via della Fontanella e via Grotta delle Fate con caratteristiche di viabilità provvisoria, che dovrà consentire la percorribilità a senso unico. La soluzione prevede un attraversamento a guado del rio realizzato impiegando degli scatolari prefabbricati di dimensioni tali da garantire il normale deflusso delle acque. Dovendo il manufatto essere il più possibile "permeabile alle acque, lungo i bordi non potranno essere installati guardrail o parapetti che sarebbero da ostacolo all'eventuale passaggio di relitti trasportati dal rio. Per questo motivo, in caso di allerte meteo o precipitazioni intense, il guado andrà chiuso (in fondo all'articolo è possibile scariare il progetto definitivo che corrisponde alla soluzione C). 

Immagine-32

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Costi e cronoprogramma

Il progetto esecutivo avrà un costo di 170mila euro che, come scritto nella delibera di giunta, sarà a carico della regione Toscana. I lavori, che dovrebbero partire nel breve tempo, dureranno circa cinque settimane. 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, lo studio: Toscana ultima regione italiana a fermare la diffusione dei contagi

Torna su
LivornoToday è in caricamento