Cronaca Via Silvestro Lega

Banditella, cuoco di 29 anni ferito a causa di una scossa elettrica

È successo all'interno di un ristorante di via Lega mentre stava accendendo un macchinario, sul posto le ambulanze della Svs di Ardenza e quella della Misericordia di Montenero con l'infermiere

Stava accendendo un macchinario all'interno del ristorante dove lavora come cuoco, quando è stato colpito da una scossa elettrica e ha perso conoscenza. Il fatto è avvenuto intorno alle 12 di oggi, sabato 29 maggio, in via Silvestro Lega (Banditella). Un giovane di 29 anni, infatti, mentre si apprestava a mettere in funzione un macchinario per la preparazione dei pasti, a causa della scossa da 380 volt è subito caduto a terra e ha perso conoscenza per alcuni minuti.

Il fratello, che lavora insieme al 29enne, ha quindi immediatamente chiamato il 112 che ha inviato sul posto un'ambulanza della Svs di Ardenza e una della Misericordia di Montenero con l'infermiere a bordo. I soccorritori, una volta arrivati, hanno trovato il 29enne a terra. Dopo le prime cure il giovane ha ripreso i sensi ed è stato trasportato in ospedale dove, nel frattempo, era stata allertata la shock room. Anche il fratello è stato preso in carico dai soccorritori a causa di un lieve malore dovuto a quanto successo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banditella, cuoco di 29 anni ferito a causa di una scossa elettrica

LivornoToday è in caricamento