Cronaca Fabbricotti / Viale della Libertà

Viale della Libertà, intervento della polizia municipale: sgomberato il parcheggio del degrado

Nell'area interessata da settimane sostava un camper dove all'interno viveva una famiglia con minori. Il Comune ha preso in carico il caso che era stato sollevato nei giorni scorsi anche dal consigliere di Fratelli d'Italia Andrea Romiti

Intervento congiunto nella giornata di ieri, martedì 28 settembre, da parte del settore sociale del Comune di Livorno, ufficio Anagrafe e polizia municipale al parcheggio scambiatore di viale della Libertà. Nella zona, infatti, da luglio scorso sostava un camper al cui interno viveva un nucleo familiare con quattro minori. "Il caso - ha spiegato l'assessore al Sociale Andrea Raspanti - è stato al centro di un'intensa attività che, a partire dalla regolarizzazione anagrafica secondo quanto previsto dalla legge, ha permesso di realizzare una serie di interventi preventivi e di accompagnamento: assegnazione del medico di famiglia, iscrizione a scuola dei bambini, affiancamento di un educatore al nucleo".

Oltre allo sgombero dell'area sono stati rimossi alcuni ingombranti e sistemata la vegetazione

L'assessore ha quindi aggiunto che "grazie alla collaborazione di una realtà religiosa del territorio ha preso corpo anche un progetto di autonomia abitativa supportata, alla quale stiamo lavorando, dal momento che il nucleo non ha oggi possibilità di essere inserito in alloggi pubblici". Nell'ambito dell'intervento - andato avanti per quasi otto ore - i soggetti sono stati sanzionati per comportamenti contrari al regolamento di polizia urbana e quindi allontanati. Oltre agli accertamenti in corso su tutti i veicoli presenti all'interno dell'area è stato anche eseguito lo sfalcio della vegetazione e sono stati rimossi alcuni ingombranti per abbattere il degrado dell'area. Un intervento analogo è stato compiuto anche in via Bacchelli dove sono stati allontanati e denunciati due stranieri irregolarmente presenti sul territorio. Il loro camper verrà svuotato da Aamps e poi rimosso. 

Il caso del parcheggio di viale della Libertà era stato sollevato nelle scorse settimane sia dal consigliere della Lega, Alessandro Perini, che dal capogruppo di Fratelli d'Italia Andrea Romiti, che a fine agosto aveva presentato un'interrogazione proprio per sapere se a quelle persone che vivevano all'interno del camper nel parcheggio scambiatore il Comune avesse o meno concesso la residenza. Il Comune aveva già compiuto un intervento antidegrado liberando l'area da camper e roulotte, una rimozione parziale completata dunque nella giornata di ieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale della Libertà, intervento della polizia municipale: sgomberato il parcheggio del degrado

LivornoToday è in caricamento