rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Pedopornografia, arrestato 42enne livornese: sul suo pc oltre 600 video e foto di minori

Operazione della polizia postale. Sul computer trovati anche filmati con la presenza di bambini infanti o in età prepuberale

Avrebbe salvato sul proprio computer 680 file, video e immagini di materiale pornografico realizzato utilizzando minorenni, motivo per il quale un 42enne di Livorno è stato arrestato dagli investigatori della sezione polizia postale e delle comunicazioni di Livorno, coordinati dal compartimento di Firenze. Le indagini sono iniziate grazie a una segnalazione proveniente dal Canada, tramite Europol, in merito alla diffusione sulla rete internet di file dai contenuti pedopornografici attraverso una nota chat di applicazione di messaggistica istantanea.

L'attenta e scrupolosa analisi delle informazioni fornite ha permesso di identificare e rintracciare l'uomo, la cui ampia disponibilità di supporti informatici ha fatto emergere subito inequivocabili contenuti di natura pedopornografica, sebbene fossero stati occultati, come riportato dalla questura, in una apposita cartella. All'interno sono stati trovati 680 file, video e immagini a carattere pedopornografico con la presenza anche di bambini infanti o in età prepuberale. Su disposizione del pm di turno, il 42enne, dopo l'arresto, è stato sottoposto ai domiciliari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedopornografia, arrestato 42enne livornese: sul suo pc oltre 600 video e foto di minori

LivornoToday è in caricamento