rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Villa Fabbricotti, 200mila euro per il restauro della Biblioteca Labronica: il progetto del Comune

Verranno ripristinati i pavimenti dell'ingresso mentre è previsto anche il completo rifacimento della terrazza posta al secondo piano

Infiltrazioni e buchi dei muri, pavimenti sconnessi e rialzati con alcune mattonelle mancanti. Nonostante i lavori svolti nel 2018, alcuni spazi della Biblioteca Labronica, posta all'interno della Villa Fabbricotti, si presentano in uno stato non degno della sua storia motivo per il quale il Comune di Livorno, tramite una delibera di giunta, ha stanziato dei fondi di 200mila euro per la sua completa ristrutturazione. "Allo stato attuale - scrive il Comune nella relazione tecnica - le criticità sono rappresentate dal danneggiamento del pavimento alla veneziana delle sale al piano terra e di quello in marmo dell'ingresso. Inoltre ci sono infiltrazioni di acqua piovana provenienti dalla terrazza al secondo piano e dal tetto che provocano l'ammaloramento delle superfici intonacate sottostanti". 

Biblioteca Labronica, 200mila euro per la ristrutturazione

Il pavimento sconnesso della Biblioteca Labronica

Le pavimentazioni alla veneziana al piano terra presentano problemi di rigonfiamento e distacco parziale di alcuni elementi e per questo è previsto lo smontaggio delle porzioni rialzate con il successivo ricollocamento una volta che lo spessore del sottofondo sarà demolito. Per le zone di pavimento mancante invece è prevista l'integrazione degli elementi previo trattamento del sottofondo. Le prozioni mancanti del pavimento di marmo all'ingresso, essendo la via principale di entrata e di uscita dalla biblioteca, saranno ripristinate con lo stesso materiale o con uno analogo a quello presente. 

La terrazza della bibloteca

Per quanto riguada il primo piano invece sono previsti interventi di riprese puntuali di superfici parietali a causa delle infiltrazioni di acqua piovana dalla terrazza soprastante. Al secondo piano invece è previsto il completo rifacimento della terrazza a causa da anni di infiltrazioni: il pavimento attuale verrà completamente demolito in modo da procedere con una doppia impermeabilizzazione. I soffitti in incannucciato della scala secondaria infine, che hanno subito forti infiltrazioni a seguito dell'alluvione del 2017, saranno restaurati mediante il consolidamento degli elementi costituenti la struttura, con integrazione di quelli mancanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Fabbricotti, 200mila euro per il restauro della Biblioteca Labronica: il progetto del Comune

LivornoToday è in caricamento