rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Addio a Virgilio Simonti, ex assessore del Comune di Livorno: il cordoglio delle istituzioni

Il sindaco Salvetti e la presidente della Provincia Bessi lo ricordano come una figura "sempre attenta ai bisogni del territorio"

Il mondo della politica livornese in lutto per la scomparsa di Virgilio Simonti, morto questa mattina, mercoledì 22 dicembre, a 72 anni all'ospedale in seguito a un malore che lo aveva colpito qualche giorno fa. Membro della direzione provinciale e regionale del Pd, Simonti aveva alle spalle una lunga carriera iniziata nel 1975 come consigliere provinciale nel mandato 1975-80. Successivamente è stato consigliere del Comune di Livorno e successivamente assessore all'Ambiente, alla Programmazione economica e all'Urbanistica, per 10 anni, dal 1988 al 1999. Alle consultazioni regionali del 16 aprile 2000 si è presentato nella lista Ds ed è stato eletto nella circoscrizione provinciale di Livorno, con 12mila preferenze. Cinque anni più tardi invece è stato nuovamente eletto nel consiglio regionale nella lista Uniti nell'Ulivo. 

Appresa la notizia, il sindaco Luca Salvetti ha espresso alla famiglia di Simonti il cordoglio per la scomparsa dell'ex assessore. Anche la presidente della Provincia, Marida Bessi, ha voluto ricordare il politico come "una figura sempre attenta ai problemi di giustizia sociale e ai bisogni del territorio e del suo sviluppo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Virgilio Simonti, ex assessore del Comune di Livorno: il cordoglio delle istituzioni

LivornoToday è in caricamento