rotate-mobile
Cronaca

Vivicittà 2019, a Livorno tra il lungomare e i fossi della Venezia: percorso e divieti

Partenza al campo scuola di via dei Pensieri alle 9.30 di oggi: 10 km per la gara competitiva, 5 per la passeggiata ludico-motoria e la Nordic Walking

Si è corsa oggi domenica 31 marzo Vivicittà, la storica manifestazione podistica internazionale promossa dalla Uisp, arrivata quest'anno alla 36esima edizione e che coinvolge oltre 60 città nel mondo (sotto le modifiche alla circolazione durante la gara). Un appuntamento al quale i livornesi hanno imparato, con il tempo, ad affezionarsi, come dimostrano le 750 persone partecipanti che, anche quest'anno, hanno riempito le strade di Livorno (leggi qui i risultati maschili e femminili).

Vivicittà 2019, Livorno corre tra i fossi e sul lungomare

Le tre gare di Vivicittà 

Oltre alla gara competitiva di 10 km, ci sarà la passeggiata ludico-motoria con tragitto da 5 km e, anche quest’anno, la Nordic Walking non competitiva sempre sulla distanza di 5 km. Il ritrovo, per tutti, è alle ore 9.30 di domenica 31 marzo al Campo Scuola in via dei Pensieri. La manifestazione, organizzata in collaborazione con l’Atletica Amaranto, vale come 3° tappa del Trofeo Podistico Livornese e avrà come testimonial speciale il capitano della nazionale italiana di nuoto Federico Turrini.

Partenza per tutti da via dei Pensieri e poi i tragitti si separeranno per tipologia e distanza. La corsa competitiva si inoltrerà nel cuore della città passando dal centro fino a raggiungere il quartiere Venezia ed entrare in Fortezza Vecchia, per un passaggio suggestivo che farà da giro di boa per un tragitto che poi proseguirà verso sud sul lungomare di Livorno, per arrivare al traguardo presso il Campo Scuola. Il percorso sarà regolarmente controllato da personale qualificato e volontario come da accordi che verranno presi con la Polizia Municipale.

I presenti alla conferenza stampa a Le Sughere-2Premi ai vincitori, gadget per tutti

S??ono previsti pacchi gara per tutti i partecipanti. Saranno inoltre premiati, al termine della gara, i primi 3 uomini e le prime 3 donne. Premi anche per le 5 società più numerose. 

L'impegno dell'Uisp

Attraverso Vivicittà, la Uisp rinnova il  suo "sostegno al centro Kanafani, che si trova all’interno di Ain El Helwe, il campo profughi più popolato e problematico del Libano. Questa struttura fa molto per i bambini palestinesi e siriani ospiti del campo, con particolare attenzione ai bambini con disabilità". Vivicittà 2019 contribuirà all’acquisto di un mini bus per trasportare i bambini con disabilità ospiti della struttura e all’attivazione di nuovi corsi di dance terapy, nello specifico per giovani con disabilità e loro parenti e per gli insegnanti del centro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vivicittà 2019, a Livorno tra il lungomare e i fossi della Venezia: percorso e divieti

LivornoToday è in caricamento