menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Isola d'Elba, colpito per sbaglio da una fucilata: grave cacciatore 66enne

L'uomo sarebbe stato scambiato per una preda. Trasportato in codice rosso all'ospedale di Cisanello con il Pegaso, non sarebbe comunque in pericolo di vita

Un uomo di 66 anni è rimasto gravemente ferito durante una battuta di caccia nei boschi vicino a Cavo, all'Isola d'Elba, nella mattina di sabato 26 ottobre. Dalle prime notizie raccolte, sembra che l'uomo sia stato colpito da una fucilata esplosa per sbaglio da un altro cacciatore che lo avrebbe scambiato per una preda. Il 66enne sarebbe stato investito da una scarica di pallini di piombo che lo avrebbero ferito al braccio, all'inguine e a una coscia.  

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i volontari della Misericordia di Rio Marina e la Misericordia di Portoferraio con il medico del 118, che ha ritenuto necessario allertare il Pegaso per trasportare il ferito in codice rosso all'ospedale di Cisanello. Al momento l'uomo risulterebbe  grave ma non in pericolo di vita. I carabinieri giunti sul posto stanno indagando per chiarire la dinamica dell'incidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bonus cultura: come attivarlo per fare acquisti su Amazon

social

Riciclare le uova di Pasqua: tre ricette facili e veloci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento