rotate-mobile
Offerte di lavoro

Lavoro | Assunzioni in Comune, quattro posti a tempo indeterminato per tecnici e ingegneri: come fare domanda

Nuova procedura indetta dall'amministrazione. Per inviare le candidature c'è tempo fino al 16 giugno

Quattro nuove assunzioni a tempo indeterminato al Comune di Livorno. L'amministrazione è alla ricerca di un perito elettronico, un perito meccanico, un ingegnere progettista e un ingegnere esperto nelle sicurezza. Le domande possono essere presentate entro giovedì 16 giugno esclusivamente online, seguendo le indicazioni dettagliate contenute nei bandi e nelle relative istruzioni, pubblicate su www.comune.livorno.it – Concorsi - Procedure selettive pubbliche per assunzioni a tempo indeterminato o determinato.

Quattro assunzioni a tempo indeterminato al Comune di Livorno, i requisiti

Perito elettrotecnico/elettronico
È richiesto il relativo diploma di istituto tecnico, o diploma equipollente. Vanno bene anche la laurea triennale in ingegneria industriale e le lauree con il vecchio ordinamento in ingegneria elettrica, elettronica o equipollenti. La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica, a pena di esclusione, collegandosi al seguente indirizzo: https://comunelivorno.selezionieconcorsi.it/ compilando lo specifico modulo online secondo le istruzioni riportate sul sito del Comune. Per la partecipazione al concorso deve essere effettuato il versamento della quota di partecipazione di 10,33 euro e deve essere allegata alla domanda la relativa ricevuta di pagamento. Il versamento dovrà essere effettuato tramite il sistema di pagamenti elettronici PAGOPA sulla piattaforma IRIS della Regione Toscana all'indirizzo https://iris.rete.toscana.it/public/elencoEnti.jsf?m=4. Nella causale deve essere obbligatoriamente indicato il Nome e Cognome del candidato e la dicitura "Perito Elettrotecnico/Elettronico". 

Perito meccanico/energetico
È richiesto il diploma di istituto tecnico ad indirizzo "Meccanica, meccatronica ed energia" del nuovo ordinamento o corrispondenti indirizzi del precedente ordinamento, o diploma equipollente. Vanno bene anche le lauree triennali in ingegneria civile e ambientale o in ingegneria industriale e quasi tutte le lauree ingegneristiche quinquennali del vecchio ordinamento. La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica, a pena di esclusione, collegandosi al seguente indirizzo: https://comunelivorno.selezionieconcorsi.it/ compilando lo specifico modulo online secondo le istruzioni riportate sul sito del Comune. Per la partecipazione al concorso deve essere effettuato il versamento della quota di partecipazione di 10,33 euro e deve essere allegata alla domanda la relativa ricevuta di pagamento. Il versamento dovrà essere effettuato tramite il sistema di pagamenti elettronici PAGOPA sulla piattaforma IRIS della Regione Toscana all'indirizzo https://iris.rete.toscana.it/public/elencoEnti.jsf?m=4. Nella causale deve essere obbligatoriamente indicato il Nome e Cognome del candidato e la dicitura "Concorso Perito Meccanico/Energetico".

Ingegnere esperto nella sicurezza
È richiesta la laurea triennale in ingegneria civile e ambientale o in ingegneria industriale. Accettate anche quasi tutte le lauree ingegneristiche quinquennali del vecchio ordinamento. Occorre essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio della libera professione. In sede di concorso saranno valutati anche i titoli. La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica, a pena di esclusione, collegandosi al seguente indirizzo: https://comunelivorno.selezionieconcorsi.it/ compilando lo specifico modulo online secondo le istruzioni riportate sul sito del Comune. Per la partecipazione al concorso deve essere effettuato il versamento della quota di partecipazione di 10,33 euro e deve essere allegata alla domanda la relativa ricevuta di pagamento. Il versamento dovrà essere effettuato tramite il sistema di pagamenti elettronici PAGOPA sulla piattaforma IRIS della Regione Toscana all'indirizzo https://iris.rete.toscana.it/public/elencoEnti.jsf?m=4. Nella causale deve essere obbligatoriamente indicato il Nome e Cognome del candidato e la dicitura "Concorso Ingegnere Esperto nella Sicurezza".

Ingegnere progettista di impianti termici
Le lauree richieste sono analoghe a quelle previste per il concorso precedente. Anche qui è previsto il possesso dell’abilitazione all’esercizio della libera professione e la valutazione dei titoli. La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica, a pena di esclusione, collegandosi al seguente indirizzo: https://comunelivorno.selezionieconcorsi.it/ compilando lo specifico modulo online secondo le istruzioni riportate sul sito del Comune. Per la partecipazione al concorso deve essere effettuato il versamento della quota di partecipazione di 10,33 euro e deve essere allegata alla domanda la relativa ricevuta di pagamento. Il versamento dovrà essere effettuato tramite il sistema di pagamenti elettronici PAGOPA sulla piattaforma IRIS della Regione Toscana all'indirizzo https://iris.rete.toscana.it/public/elencoEnti.jsf?m=4. Nella causale deve essere obbligatoriamente indicato il Nome e Cognome del candidato e la dicitura "Concorso Ingegnere Progettista di Impianti Termici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro | Assunzioni in Comune, quattro posti a tempo indeterminato per tecnici e ingegneri: come fare domanda

LivornoToday è in caricamento