I Mayor Von Frinzius e Paolo Ruffini premiati ai Nastri d'Argento

La compagnia diretta da Lamberto Giannini e il regista livornese ricevono il premio speciale per la categoria Miglior Docufilm per il Sociale

Ruffini, Pacini e gli attori della compagnia Mayor Von Frinzius (foto facebook @ Lamberto Giannini)

Continua a raccogliere consensi e successi "Up&Down, un film normale" diretto da Paolo Ruffini e Francesco Pacini, prodotto da Non c'è Problema, Laser Film, Fenix Entertainment e Agnus Dei Production e interpretato dagli attori della Compagnia Mayor Von Frinzius di Lamberto Giannini. Nell'ambito della 73esima edizione dei Nastri d'Argento, al regista livornese Ruffini è stato infatti riconosciuto il premio speciale per la categoria Miglior Docufilm per il Sociale, assegnato dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani. Un giorno da ricordare per la compagnia livornese: "Siamo felici, storditi ed emozionati" ha scritto Lamberto Giannini sui social.

Il docufilm è un'indagine sociologica sul concetto stesso di normalità vista e raccontata attraverso gli occhi e le parole di cinque ragazzi straordinari, Federico, Andrea, Erika, Giacomo, Simone e David, attori della compagnia Mayor Von Frinzius e diversamente abili.

Lo scorso anno la speciale compagnia, insieme a Paolo Ruffini, ha girato i teatri italiani portando in scena "Up&Down", e proprio durante il tour sono state realizzate le riprese del docufilm, che vede anche la partecipazione di Pino Insegno come voce narrante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

Torna su
LivornoToday è in caricamento