Fulvio Pacitto, "Come cantava Livorno" alle Cicale Operose

In programma sabato 2 marzo, alle Cicale Operose, una serata in compagnia di un uomo-simbolo della tradizione e della cultura popolare livornese: Fulvio Pacitto. Ultimo Maestro d'ascia di Livorno, profondo conoscitore di antiche storie e stornelli livornesi, regalerà al pubblico delle Cicale Operose il suo spettacolo "Come cantava Livorno", accompagnato alla chitarra da Luciano Pirone.
Le Cicale Operose è sempre stata promotrice di eventi dedicati alla cultura e alle tradizioni popolari, vera anima e identità di ogni comunità. 
Evento su prenotazione. Cena con pietanze tipiche 15 euro.
Menu
melanzane sotto pesto con schiacciata
bordatino
cantucci con vin santo
vino, acqua.
Per prenotare cena e spettacolo: 347.2993159
 

Alle Cicale Operose i "Vento dell'altrove" mettono in musica le poesie di Dino Campana Eventi a LivornoPER INFO

Giacomo Grifoni presenta il suo secondo romanzo I Signori del Silenzio Eventi a Livorno
Le Cicale Operose
Tel: 347.2993159
mail: lecicaleoperose@gmail.com


 

Potrebbe interessarti: https://www.livornotoday.it/eventi/cicale-operose-canzoni-poesie-dino-campana-20-febbraio-2019.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/LivornoToday/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Città filosofica", incontri e dialoghi sulla filosofia

    • Gratis
    • dal 16 settembre 2019 al 1 maggio 2020
    • Aula Magna Istituto Vespucci
  • The Cage, al "teatrino" arriva Bugo in concerto

    • 4 aprile 2020
    • The Cage Theatre
  • Teatro, Giorgio Panariello protagonista al Goldoni con il one man show "La Favola mia"

    • solo domani
    • 31 marzo 2020
    • Teatro Goldoni
  • "Siuski, fatto schizzi?", nel nuovo spettacolo dei Mayor tutto l'amore per la città. Al Goldoni il 27 e 28 maggio

    • dal 27 maggio al 28 marzo 2020
    • Teatro Goldoni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LivornoToday è in caricamento