Festival Inequilibrio, a Castello Pasquini l'omaggio a Violeta Parra

Domenica 5 luglio alle 21.30 a Castello Pasquini, per il Festival Inequilibrio, va in scena il concerto "Tributo a Violeta Parra", incentrato sulle sue canzoni trascritte per voce, pianoforte e percussioni dal Duo Lopez - Arevalos.
Violeta Parra, una cantautrice e artista cilena. Fu la prima donna latino americana ad esporre al Louvre le sue opere e scrisse numerose canzoni, attingendo anche dalla tradizione popolare cilena.

Le musiche di Violeta hanno un carattere ruvido e semplice, intrise di malinconia infondono allo stesso tempo una grande gioia per la vita.Il suo testamento spirituale è riassunto nella canzone sua più celebre: Gracias a la vida.

Biglietti 8 euro

PER INFO
Festival Inequilibrio
Castello Pasquini
piazza della Vittoria 1 Castiglioncello (LI)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Teatro, nuova data al Goldoni per lo spettacolo di Panariello "La favola mia"

    • 10 ottobre 2020
    • Teatro Goldoni
  • Fotografia, ecco la mostra "Il lavoro a Livorno nonostante il Covid 19" della Fondazione Laviosa

    • Gratis
    • dal 21 agosto al 4 ottobre 2020
    • Fondazione Laviosa
  • Arte, al Museo della città c'è la mostra Progressiva. Come prenotare una visita guidata

    • dal 1 agosto al 4 ottobre 2020
    • Museo della Città – Luogo Pio Arte Contemporanea
  • Gorgona, visita guidata con percorso trekking per il 27 settembre: info e costi

    • 27 settembre 2020
    • Isola di Gorgona
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LivornoToday è in caricamento