rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Eventi

FiPiLi Horror Festival, al via l'ottava edizione. Ospite d'eccezione Dario Argento

Dal 23 al 28 aprile Livorno si trasformerà nella capitale della paura. Cinema, libri, incontri e workshop nel segno dell'horror

L'ottava edizione del Fipili Horror Festival Livorno è ai blocchi di partenza. Una manciata di giorni e Livorno si trasformerà nella capitale della paura. Cortometraggi, lungometraggi, racconti e concorsi letterari  sono gli ingredienti di un cocktail che, di anno in anno, si arricchisce di nuovi sapori. Tanti gli ospiti attesi in città dal 23 al 28 aprile per un cartellone ricco di eventi che si articolerà tra masterclass sui mestieri del cinema - nel dettaglio regia, montaggio e fotografia di scena - laboratori di scrittura creativa - "Scrivere il futuro" e "Scrivere la paura" i titoli dei workshop del 25 e 26 aprile - presentazioni di libri, anteprime cinematografiche tra cui "La casa di Jack" di Lars Von Trier mai uscito a Livorno, nella versione director's cut in lingua originale. E poi, fulcro della manifestazione, i due concorsi letterari "La paura fa 90…righe" e "Livorno Horror Story" e il concorso di cortometraggi, 72 opere divise tematicamente in "Weird", corti internazionali e corti nazionali ulteriormente suddivisi in "thriller e horror" e "fantascienza e fantastico".

Gli ospiti

Tra gli ospiti più attesi il regista e scrittore Aldo Lado che porterà al festival "I film che non vedrete mai", libro che raccoglie un'antologia di sceneggiature mai realizzate, e i suoi film "La corta notte delle bambole di vetro" e "L'ultimo treno della notte".
Protagonisti della kermesse saranno anche i Manetti Bros, presenza fissa del festival e presidenti di giuria da sette anni, e Enrico Vanzina che parlerà col pubblico del film cult "Sotto il vestito niente". E poi Roberta Ballesini Faletti, in un omaggio al marito Giorgio Faletti con la presentazione del libro postumo "La ricetta della mamma", lo scrittore e giornalista Saverio Tommasi che nel suo ultimo lavoro "Sogniamo più forte della paura" affronta la paura da un punto di vista decisamente diverso, la voce di Fahrenheit Loredana Lipperini e i suoi racconti al femminile in "Magia Nera" e tanti altri ancora
Ospite d'onore di questa edizione sarà il re indiscusso dell'horror made in Italy, Dario Argento. Il regista di Profondo Rosso sarà protagonista, sabato 27 aprile, di due momenti del festival: un incontro alle 19 sulla sua produzione artistica "tra carta e pellicola" e, alle, 22 introdurrà il suo cult "Inferno" dopo aver ricevuto due premi alla carriera, dal Fipili Horror Festival e da Cartoomics. 

E poi incontri con gli autori, sia alla libreria Feltrinelli - partner della manifestazione - che nel Corridoio della Paura del cinema La Gran Guardia, mostre fotografiche e approfondimenti sul tema infinito della paura. 

BIGLIETTI
Giornaliero 7 euro - 5 euro ridotto (titolari Carta + e Carta Multi + Feltrinelli)
Abbonamento 22 euro (valido per tutta la durata del festival)
Workshop di scrittura 
Scrivere il futuro 25 aprile 10 euro e ?Scrivere la paura 26 aprile 10 euro
Il programma completo sul sito FiPiLi Horror Festival Livorno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FiPiLi Horror Festival, al via l'ottava edizione. Ospite d'eccezione Dario Argento

LivornoToday è in caricamento