rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Eventi

FiPiLi Horror Festival, il programma del 26 aprile: ospite Enrico Vanzina

Quarto giorno della rassegna: cortometraggi weird in gara, presentazioni letterarie, film in anteprima, talk sulla fotografia di scena e il workshop “Scrivere la paura”

Grandi ospiti e un fitto cartellone di eventi anche per la quarta giornata del FIPILI Horror Festival che si svolgerà in tre luoghi: nel Nuovo Teatro delle Commedie, nella Sala Asili Notturni (all'interno del teatro stesso) e infine, con una presentazione letteraria, nella libreria Feltrinelli.

Sala Asili Notturni – La giornata inizia alle 10:30 all'insegna della scrittura creativa con il workshop "Scrivere la paura" di Kipple Officina Libraria. Il laboratorio è tenuto dallo scrittore, fumettista e batterista Paolo Di Orazio che, con l'occasione, presenterà la trilogia di "Debbi (la strana)", i cui primi due volumi sono stati pubblicati da Cut Up Publishing, casa editrice che si occupa di letteratura horror e splatterpunk. Il laboratorio durerà fino alle 16, con una pausa dalle 12:30 alle 14 per il pranzo.

Alle ore 16:30 proiezione anteprima nazionale il film "Me and the Devil" (Italia, 2019) del regista italiano Dario Almerighi che introdurrà l film.
Alle 19 si terrà la masterclass "Mestieri del cinema – Il fotografo di scena", tenuta da Franco Bellomo e Paolo Ciriello.

Libreria Feltrinelli – Roberta Bellesini Faletti sarà nella libreria per presentare il libro "La ricetta della mamma" (La nave di Teseo, 2018) di Giorgio Faletti, pubblicato postumo. Un libro noir caratterizzato dall'inconfondibile prosa di Faletti: brillante, spietata, ironica.

Nuovo Teatro delle Commedie – Dalle 13:30 alle 16:30 ci sarà la proiezione dei cortometraggi per la categoria Weird del concorso video del FIPILI Horror Festival 2019. Alle 17 lo scrittore e giornalista Claudio Bartolini presenterà il suo libro "Sotto il vestito niente" (Gremese Editore, 2019) che indaga l'omonimo film di Vanzina dalla sua genesi all'eredità che ha consegnato al giallo-thriller italiano, in un viaggio attraverso testimonianze, documenti, fotografie e materiali mai visti prima. All'evento sarà presente anche Enrico Vanzina.

Alle  18 un ricordo del compianto Carlo Vanzina con una performance della coreografa Greta Francolini "Sotto il vestito" nel Foyer del Teatro. L'evento si ripeterà anche alle 20. Alle 18:30 verrà proiettato il film "L'ultima notte" (Italia, 2018) del regista Francesco Barozzi, che presenzierà all'evento per introdurre la sua opera. Il film racconta la storia di Bea dopo anni si vede costretta a tornare nella casa di campagna in cui è nata, e dove i suoi fratelli vivono ancora in condizioni degradate. Insieme alla sorella Emi, si occupa degli animali e delle piante della cascina, mentre Franco, il fratello, lavora in un allevamento della zona. Quando la donna li invita a modificare il loro stile di vita, entra in conflitto con Franco e scopre che fratello e sorella, pur diversi fra loro, condividono le stesse ambigue inclinazioni e più di un segreto. E che quello più pericoloso pulsa ancora. 
Alle 20:30 è la volta del film "Sotto il vestito niente" (Italia, 1985) di Carlo Vanzina  - scritto dai fratelli Vanzina in collaborazione con Franco Ferrini, già autore per Dario Argento e Lamberto Bava in Phenomena, Opera, Demoni - a cui seguirà un incontro con il fratello Enrico.

La giornata si chiude con un'anteprima nazionale: alle 22:30 sarà il momento di "F**K YOU IMMORTALITY?" di Federico Scargiali (Italia-Francia, 2019) in versione originale sottotitolata. Una simpatica coppia di vegani, cultori delle droghe psichedeliche e con le radici saldamente piantate negli ideali anni '70, è impegnata nella ricerca di Joe, loro compagno nelle comuni. Però lui è immortale e stufo marcio della sua vita eterna e in nome della loro vecchia amicizia Tony e Kacy tenteranno in qualsiasi modo di ucciderlo e liberarlo. Tra ninja assetati di sangue, furiosi metallari, wrestler, sciamani ed antichi rituali, la black comedy in forma di mockumentary (falso documentario) di Scargiali è perfetta per chiudere una giornata ricchissima di appuntamenti, visioni, incontri, happening e performance.

BIGLIETTI

Giornaliero 7 euro - 5 euro ridotto (titolari Carta + e Carta Multi + Feltrinelli)
Abbonamento 22 euro (valido per tutta la durata del festival)
Workshop di scrittura "Scrivere la paura" 26 aprile 10 euro
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FiPiLi Horror Festival, il programma del 26 aprile: ospite Enrico Vanzina

LivornoToday è in caricamento