Four for Africa, musica e beneficenza al Moletto d'Ardenza

La Four for Africa Big Band, gruppo storico della scena livornese, torna live a far ballare sul palco d'eccezione del Moletto di Ardenza. Covers funk rivisitate in chiave afrobeat, da Stevie Wonder a Jamiroquai, a Bruno Mars, ai successi dance degli ultimi anni. Appuntamento sabato 13 luglio a partire dalle 22.
La formazione per l'occasione sarà:
Sarina 'Rossina' Tommasini & Veronica Maglieri - voci
Stefano Contesini - tromba
Alberto Lupidi - sax
Andrea Ermini - batteria 
Cristiano Cei - chitarra
Enrico Filippi - tastiere
Lorenzo Mattera - basso

PER INFO
Four For Africa Big Band
Moletto d'Ardenza
viale Italia 104

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Escursioni, le passeggiate più belle alla scoperte delle isole dell'Arcipelago con il Walking Festival d'autunno

    • dal 1 ottobre al 1 novembre 2020
    • Isole dell'arcipelago
  • Arte, Livorno celebra Voltolino Fontani con una mostra alla BCC di Castagneto Carducci

    • Gratis
    • dal 3 al 31 ottobre 2020
    • Banca di credito cooperativo di castagneto carducci
  • "Racconti di altre danze", torna a Livorno il festival dedicato alla danza contemporanea

    • dal 10 ottobre al 1 dicembre 2020
    • varie
  • "Vissi d'arte", il Novecento di Guttuso, Carrà e Morandi in mostra al Museo della Città

    • dal 30 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Museo della Città - Luogo Pio Arte Contemporanea
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LivornoToday è in caricamento