La forza delle idee, a Castiglioncello Paolo Mieli incontra Federica Angeli, Luciana Castellina e Paolo Galluzzi

"La forza delle idee. Gli incontri con Paolo Mieli" in programma da giovedì 29 a sabato 31 agosto, alla Limonaia nel Parco di Castello Pasquini a Castiglioncello, concluderà l'estate letteraria organizzata dal comune di Rosignano Marittimo (LI). Come ogni anno saranno tre gli appuntamenti in cui Il giornalista e storico, già direttore della Stampa e del Corriere della Sera e curatore di molti programmi dedicati alla storia per la Rai, sul palco della Limonaia, converserà con tre ospiti. La forza delle idee sarà il filo conduttore. Mieli dialogherà a tutto tondo su temi di attualità, storia, letteratura e impegno sociale, con tre personaggi.

Il Programma

Giovedì 29 agosto alle 18

La prima intervista sarà con Federica Angeli, giornalista di Repubblica che dal 2013 vive sotto scorta per le minacce ricevute in seguito alle sue inchieste sulla mafia ad Ostia, autrice di un bel libro: "A mano disarmata" in cui racconta la sua storia e da cui è stato tratto il film omonimo, di Claudio Bonivento che, vede protagonista nei panni di Federica Angeli, l'attrice Claudia Gerini.
Da cronista dell'edizione romana de "La Repubblica" Federica Angeli ha preso in mano la sua vita e ha deciso di usarla, senza risparmio, in una causa civile: la lotta ai clan mafiosi che infestano Ostia. La sua arma è - e sarà sempre - la "penna" e il mestiere che ha scelto: quello di giornalista. Nel 2013 inizia la sua sfida alla malavita che non è ancora finita, senza mai dimenticare la sua dimensione di donna, madre di tre bambini e moglie: il coraggio e la paura, la solitudine e la solidarietà, la disperazione e l'entusiasmo per una battaglia combattuta a viso aperto.

Venerdì 30 agosto alle 18

Paolo Mieli incontrerà Luciana Castellina, 90 anni appena compiuti (è nata il 9 agosto del 1929), una vita d'impegno, una figura storica della sinistra italiana, giornalista (è stata direttrice di settimanali e quotidiani), scrittrice (nel 2011 con il libro La scoperta del mondo, il suo diario dai quattordici ai diciotto anni, che racconta la sua adolescenza e la sua iniziazione politica, è stata finalista al Premio Strega) da sempre impegnata in politica, parlamentare e più volte eurodeputata, è una straordinaria testimone della storia del '900 e di questi nostri tempi.

Sabato 31 agosto alle 18

Concluderà la rassegna l'incontro con il professor Paolo Galluzzi, direttore del Museo Galileo di Firenze e presidente del Comitato per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci. Paolo Galluzzi è stato Professore Ordinario di Storia della Scienza presso l'Università di Siena. Dal 1994 insegna Storia delle Scienze all'Università di Firenze. Dal 1982 dirige l'Istituto e Museo Nazionale di Storia della Scienza di Firenze. Ha tenuto seminari e corsi a Princeton (Institut for Advanced Studies), University of California, Los Angeles, Università di Amburgo, Centre Koyré, École des Hautes Études, Parigi, New York University, M.I.T., e in molte altre università e centri di ricerca italiani e stranieri. È direttore di "Nuncius", rivista internazionale di Storia della Scienza. E' stato Vice-Presidente con funzioni di coordinatore del Comitato nazionale per lo studio, la tutela e la diffusione della cultura scientifica e storico- scientifica istituito presso il Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica. Ha fatto parte del Consiglio Nazionale dei Beni Culturali e Ambientali, siede nel consiglio scientifico dell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana e in quello di altre prestigiose riviste e istituzioni culturali italiane e straniere. È membro dell'Accademia Reale delle Scienze di Svezia e chairman del Comitato Scientifico Internazionale insediato dalla Fondazione Nobel di Stoccolma incaricato di realizzare il Museum Nobel. È socio dell'Accademia Nazionale dei Lincei e membro della American Philosophical Society di Filadelfia. È Presidente della Commissione per l'Edizione Nazionale dei manoscritti e dei disegni di Leonardo da Vinci. Gli è stata conferita l'onorificenza di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.

L'ingresso agli incontri è gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Libri, Lamberto Giannini presenta "La smania" al Chioschino di Villa Fabbricotti

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 settembre 2020
    • Il Chioschino

I più visti

  • Teatro, nuova data al Goldoni per lo spettacolo di Panariello "La favola mia"

    • 10 ottobre 2020
    • Teatro Goldoni
  • Fotografia, ecco la mostra "Il lavoro a Livorno nonostante il Covid 19" della Fondazione Laviosa

    • Gratis
    • dal 21 agosto al 4 ottobre 2020
    • Fondazione Laviosa
  • Arte, al Museo della città c'è la mostra Progressiva. Come prenotare una visita guidata

    • dal 1 agosto al 4 ottobre 2020
    • Museo della Città – Luogo Pio Arte Contemporanea
  • Gorgona, visita guidata con percorso trekking per il 27 settembre: info e costi

    • 27 settembre 2020
    • Isola di Gorgona
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LivornoToday è in caricamento