San Valentino: alle Cicale Operose va in scena il disamore

Un evento dedicato all'amore in tutte le sue sfaccettature, al Caffè Letterario Le Cicale Operose la sera di San Valentino alle 20. A volte, nelle parole del disamore si nasconde, in filigrana, ancora amore, ancor più intenso e vissuto. Il pubblico leggerà lettere di personagge e personaggi famosi che, nel corso della storia, hanno scritto lettere, messaggi, poesie di addio, di odio, di abbandono. Le lettere saranno distribuite in busta all'inizio della serata e le letture saranno inframezzate da brani originali sul disamore della cantautrice Letizia Pieri, accompagnata al pianoforte e alla voce da Ilaria Bellucci. 
Il costo della cena è di 15 euro. Menu: antipasti misti, lasagne con carciofi e besciamella, dolce al cucchiaio, vino, acqua, caffè.
Per info e prenotazione:
https://www.lecicaleoperose.it/
tel: 3472993159 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Città filosofica", incontri e dialoghi sulla filosofia

    • Gratis
    • dal 16 settembre 2019 al 1 maggio 2020
    • Aula Magna Istituto Vespucci
  • "Nati per leggere", a Cecina un ciclo di incontri per bambini e genitori alla scoperta della lettura

    • Gratis
    • dal 26 novembre 2019 al 27 aprile 2020
    • Biblioteca Comunale di Cecina

I più visti

  • "Città filosofica", incontri e dialoghi sulla filosofia

    • Gratis
    • dal 16 settembre 2019 al 1 maggio 2020
    • Aula Magna Istituto Vespucci
  • The Cage, al "teatrino" arriva Bugo in concerto

    • 4 aprile 2020
    • The Cage Theatre
  • Teatro, Giorgio Panariello protagonista al Goldoni con il one man show "La Favola mia"

    • solo domani
    • 31 marzo 2020
    • Teatro Goldoni
  • "Siuski, fatto schizzi?", nel nuovo spettacolo dei Mayor tutto l'amore per la città. Al Goldoni il 27 e 28 maggio

    • dal 27 maggio al 28 marzo 2020
    • Teatro Goldoni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LivornoToday è in caricamento