Alla Bodeguita la mostra "C19" di Claudio Calvetti. E poi Roberto Luti in concerto

Giovedì 20 agosto, dalle 19 alle 23, alla Bodeguita Social Club, sarà allestita la mostra "C19", diciannove opere (ritratti di personaggi livornesi e soggetti musicali) realizzate dal pittore Claudio Calvetti nel periodo aprile-marzo 2020, durante il lockdown, il confinamento obbligato a causa della pandemia da Coronavirus o Covid 19. In mostra anche alcune opere Jazz dell'artista.

Nel corso della serata, a partire dalle 21.30, esibizione di Roberto Luti, cui Claudio Calvetti ha dedicato una delle 19 opere.

L'evento è a cura dell'Associazione culturale Franco Ferrucci e Erasmo Libri, in collaborazione con La Bodeguita Social Club.
In mostra ritratti di musicisti come Roberto Luti e Bobo Rondelli, Piero Ciampi, Nada, e poi Manolesta, Mario Puccini, ma anche personaggi livornesi come Fiorella di Gagarin, Zeb, Cutolo.

Claudio Calvetti inizia a dipingere alla fine degli anni '70, da autodidatta, per poi frequentare, dai primi anni '80, in due riprese (Scali Rosciano e Villa Trossi) la Libera Accademia Trossi Uberti. Non si pone limiti nei soggetti da rappresentare, ne nello stile, che nelle tecniche, siano queste puramente grafiche, china, carboncino, sanguigne, pastelli o acquarelli, come pure tecniche d'incisione come acqueforti, ceremolli, acquetinte....o maggiormente pittoriche come acrilico o olio. I suoi soggetti preferiti, sono legati alla musica e in particolare a quella di origine Afro-Americana. Per questo è da molti conosciuto come il pittore del Jazz. Ha partecipato a numerose esposizioni personali a Livorno e a livello nazionale e da molti ann fa parte del programma del Comitato Unesco Jazz day Livorno esponendo le proprie opere nelle ricorrenze annuali.
In tempo di Covid, ha sentito il bisogno di rileggere alcune personalità e valori della sua città e di rappresentarle pittoricamente, ma anche valori universali, ulteriormente disattesi, o mal interpretati, come la parità di genere e il concetto di libertà.

Roberto Luti - dopo esperienze on the road e una lunga permanenza a New Orleans, è diventato il famoso chitarrista del progetto internazionale Playing For Change e di Luke Winslow King. Luti suona sia per strada, sia in tournée con la PFC Band, un trio rock / blues TRES, e alcuni dei suoi buoni amici da New Orleans e da tutto il mondo: Niki laRosa, Luke Winslow King, Lynn Drury, Washboard Chaz. Luti ama anche essere coinvolto in altri progetti musicali socialmente attivi a Livorno come la Caciuk Orchestra e One Eat One Band. Nell'occasione della mostra le Edizioni Erasmo esporranno i libri della collana-musica.

Possibilità di trattenersi per un aperitivo o per cena.

PER INFO e PRENOTAZIONI
La Bodeguita Social Club
Scali finocchietti, 28 
cell. 346 610 0832.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Vissi d'arte", il Novecento di Guttuso, Carrà e Morandi in mostra al Museo della Città

    • dal 30 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Museo della Città - Luogo Pio Arte Contemporanea

I più visti

  • "Vissi d'arte", il Novecento di Guttuso, Carrà e Morandi in mostra al Museo della Città

    • dal 30 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Museo della Città - Luogo Pio Arte Contemporanea
  • Aperitivo alla Ventana, "Livorno si fa in quattro" con Libera Capezzone e Francesco Bonisono 

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 novembre 2020
    • Online
  • "Racconti di altre danze", torna a Livorno il festival dedicato alla danza contemporanea

    • dal 10 ottobre al 1 dicembre 2020
    • varie
  • Al via i nuovi corsi di recitazione del Teatro della Brigata

    • dal 26 ottobre 2020 al 3 giugno 2021
    • Teatro della Brigata
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LivornoToday è in caricamento