"Jazz Identity", le fotografie di Elisa Heusch raccontano la musica di Pellegrini

foto di Elisa Heusch da Jazz Identity

Proseguono gli eventi dedicati al Mese del Jazz e, giovedì 4 aprile alle 18.30, verrà inaugurata la mostra fotografica "Jazz Identity, l'esperienza di vita di Andrea Pellegrini" di Elisa Heusch. Con la presenza di Andrea Pellegrini e l'intervento musicale di Nicola Carrai, Chapman Stick.

"La musica nella mia vita ha da sempre un ruolo assolutamente centrale e prioritario, sia per quanto riguarda la storia della mia famiglia e le mie origini, sia per quanto riguarda le mie scelte e le mie esperienze di vita anche più recenti. Non mi ha praticamente mai abbandonato questa
centralità della musica…", sono le parole di Andrea Pellegrini, musicista Jazz, compositore ed insegnante livornese, classe 1963, che dedica la sua vita alla produzione e diffusione di questo genere musicale, con immensa passione e dedizione che si tramandano ormai da sette generazioni.
"…la parola Jazz per me ha sempre coinciso con la parola musica… musica per me è identità, è vita, è il quotidiano (…) Sia che io faccia lezione al conservatorio, o in una piccola scuola di musica, o nel mio Jazz-Lab, sia che parli coi miei figli di musica, o che io suoni o scriva musica, al centro c'è sempre la "palla di fuoco", cioè quel tipo di emozione che io non posso far a meno di coltivare, di donare, e di trasmettere il più possibile agli altri".

Elisa Heusch ha seguito per due mesi Andrea in suoi vari momenti ed esperienze professionali, partecipando alla sua passione. Le sue note trasmettono vibrazioni profonde, testimonianza di una perfetta coincidenza tra il suo mondo artistico e la sua sfera più intima e privata.

Elisa Heusch – Nata e cresciuta a Livorno (classe 1981), ha conseguito la laurea in Scienze Giuridiche all'Università di Pisa e durante il percorso universitario ha cominciato ad appassionarsi all'arte fotografica. Dopo aver frequentato corsi di fotografia e postproduzione nella sua città, ha partecipato ad alcune esposizioni collettive nma la svolta è arrivata con un'esperienza annuale come fotografa in strutture turistiche in Messico. Tornata in Italia si è diplomata presso la Scuola Internazionale di Fotografia APAB di Firenze, avvicinandosi maggiormente al ritratto ambientato,
alla fotografia di matrimonio e ad aspetti dello still-life come la Food Photography.
Fa parte dell'Associazione FotoClub Nove di Livorno (Circolo associato FIAF) da marzo 2013 ed è iscritta alla FIAF dal 2014. Dal 2016 sta collaborando all'area recensioni del Web Magazine di fotografia e realtà visuale Clic-hé dell'Associazione Culturale Deaphoto di Firenze. Alcuni suoi lavori sono stati pubblicati presso il CIFA di Bibbiena nell'ambito di progetti nazionali organizzati dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

PER INFO
Studio Artistico
via del Leone
340.7314137

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Museo della Città, si inaugura la mostra antologica di Dario Ballantini

    • Gratis
    • dal 21 agosto al 21 settembre 2020
    • Polo Culturale Bottini dell'Olio
  • Arte, "Nature has Nature" in mostra alla galleria Uovo alla Pop. E sabato street art tour

    • fino a domani
    • dal 20 giugno al 20 settembre 2020
    • Galleria Uovo alla Pop
  • Fotografia, ecco la mostra "Il lavoro a Livorno nonostante il Covid 19" della Fondazione Laviosa

    • Gratis
    • dal 21 agosto al 4 ottobre 2020
    • Fondazione Laviosa

I più visti

  • Mascagni Festival, gran finale con la Banda Musicale dell'Arma dei Carabinieri

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 settembre 2020
    • Terrazza Mascagni
  • Museo della Città, si inaugura la mostra antologica di Dario Ballantini

    • Gratis
    • dal 21 agosto al 21 settembre 2020
    • Polo Culturale Bottini dell'Olio
  • Arte, "Nature has Nature" in mostra alla galleria Uovo alla Pop. E sabato street art tour

    • fino a domani
    • dal 20 giugno al 20 settembre 2020
    • Galleria Uovo alla Pop
  • Teatro, nuova data al Goldoni per lo spettacolo di Panariello "La favola mia"

    • 10 ottobre 2020
    • Teatro Goldoni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LivornoToday è in caricamento