Imparare l'arte da Letizia Battaglia, il workshop a Livorno

La Fondazione Carlo Laviosa organizza nel mese di giugno due workshop nell'ambito del progetto "Fotografia e mondo del lavoro".

"Abbiamo invitato Fulvio Bortolozzo e Letizia Battaglia a guidarci in un'analisi fotografica del paesaggio industriale – spiega il direttore artistico della Fondazione Carlo Laviosa, Serafino Fasulo - Un paesaggio che genera posizioni contraddittorie. Percepito come deturpatore dell'ambiente e, allo stesso tempo, fonte di reddito di milioni di persone. Vorremmo porci delle domande: è possibile un'industria che non offenda? Quali sono le relazioni tra chi lavora in ambito industriale? Come cambiano il paesaggio e i costumi in virtù dell'industria? Può la vita dell'uomo prescindere dall'industria? E' significativo che a organizzare i workshop fotografici con questi contenuti sia la Fondazione della Laviosa Minerals, industria chimica mineraria".

Il workshop con Letizia Battaglia: "Passaggi, passioni e contaminazioni"

Dal 14 al 16 Giugno 2019 sono previsti tre giorni di workshop con Letizia Battaglia e Roberto Timperi dedicati al tema "Paesaggi, passioni e contaminazioni" a Livorno, in Via Leonardo da Vinci 21/b.
14 giugno: incontro con Letizia Battaglia e Roberto Timperi, presentazione e lettura di un portfolio per ciascun partecipante e scatti nell'area industriale della Laviosa Minerals.

15 giugno: incontro con Letizia Battaglia, presentazione e lettura delle immagini scattate il giorno prima e scatti nell'area industriale della Laviosa Minerals con a disposizione una modella. 16 giugno: presentazione e lettura delle immagini scattate con la modella.
"Letizia Battaglia viene spesso identificata come la fotografa di venti anni di mattanza mafiosa – dichiara  Serafino Fasulo – I suoi scatti di cadaveri più o meno eccellenti sono impressi nella storia della fotografia, cosa che non è successa alle foto di altri fotoreporter. Perché? Battaglia ha sempre cercato un rapporto empatico con la realtà. L'uso del 35 mm, che impone una breve distanza dal soggetto, l'ha resa una fotografa di trincea, in stretta relazione con chi aveva di fronte. Le sue non sono mai immagini rubate, ma vissute, generate dal rispetto. Con la stessa attitudine ha fotografato l'infanzia, i manicomi, il fervore religioso, la speculazione edilizia e la bellezza come antidoto all'orrore".

Il workshop con Fulvio Bartolozzo: "Paesaggio e presenze industriali"

Nei giorni 8-9 giugno e 29 giugno 2019 si è svolto il workshop di Fulvio Bortolozzo c, a cura di Fondazione Carlo Laviosa e FotoInCorso, a Livorno, in Via Edda Fagni 35.
I primi due giorni di didattica sono stati dedicati al tema "Storia della fotografia di paesaggio e architettura" con particolare attenzione al paesaggio architettonico eindustriale. Il 29 giugno si svolgerà l'analisi dei portfolio prodotti dagli allievi.
"Il fotografo Fulvio Bortolozzo viene da una città che dell'industria ha fatto qualcosa di intimo: Torino – sottolinea Serafino Fasulo - A partire dagli anni '50 a Torino è confluito un meridione desideroso di lavoro. Nelle immagini di Fulvio Bortolozzo industria e città non sono due mondi distinti, ma fortemente connessi. Nel suo sguardo c'è un'intima partecipazione agli spazi urbani che si mostrano quando l'Uomo che li ha generati si ritrae nelle proprie case".

Programmi, orari, costi e modalità d'iscrizione sono sul sito della Fondazione Carlo Laviosa

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Mascagni Festival, gran finale con la Banda Musicale dell'Arma dei Carabinieri

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 settembre 2020
    • Terrazza Mascagni
  • Museo della Città, si inaugura la mostra antologica di Dario Ballantini

    • Gratis
    • dal 21 agosto al 21 settembre 2020
    • Polo Culturale Bottini dell'Olio
  • Arte, "Nature has Nature" in mostra alla galleria Uovo alla Pop. E sabato street art tour

    • fino a domani
    • dal 20 giugno al 20 settembre 2020
    • Galleria Uovo alla Pop
  • Teatro, nuova data al Goldoni per lo spettacolo di Panariello "La favola mia"

    • 10 ottobre 2020
    • Teatro Goldoni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LivornoToday è in caricamento