Formazione, borse di studio per giovani toscani nel mondo

Possono candidarsi giovani tra i 18 e i 35 anni residenti all'estero. Tempo fino al 21 marzo 2021 per presentare domanda

La Regione Toscana, nell'ambito del progetto Giovanisì e attraverso il bando "Giovani Toscani nel mondo" promosso da Cedit (soggetto gestore), finanzia 20 borse di formazione professionale "Mario Olla" rivolte a giovani di origine toscana residenti all'estero tra i 18 e i 35 anni.

Le borse (10 da realizzarsi nel 2021 e 10 nel 2022) prevederanno la realizzazione di percorsi formativi e di uno stage da svolgersi in un'azienda in Toscana operante nei settori individuati dal bando. La durata complessiva dello stage sarà di 60 giorni per le borse da svolgersi nel 2021, e 90 giorni per le borse da svolgersi nel 2022.

I requisiti

Possono candidarsi, come previsto all'art.8 del bando, i giovani tra i 18 e i 35 anni:

  • di origine toscana (per nascita o per discendenza) residenti all'estero;
  • siano in grado di dimostrare una conoscenza generale della materia oggetto della borsa di formazione professionale mediante curriculum vitae che dimostri gli studi e le attività professionali svolte;
  • che non svolgano attività lavorativa come dipendenti pubblici;
  • che abbiano una conoscenza della lingua italiana almeno di livello A2/B1 (tramite attestati);
  • che non abbiano già partecipato alle precedenti edizioni del presente bando.

La borsa di formazione professionale "Mario Olla" coprirà le spese relative a:

  • percorsi di formazione (online nel 2021) e il soggiorno (di 60 giorni nel 2021 e di 90 giorni nel 2022);
  • trasferimenti quotidiani;
  • spese di assicurazione;
  • visite culturali.

Per le spese di viaggio sarà rimborsato il 50% del costo del biglietto di andata e ritorno finalizzato alla borsa di formazione professionale (i giovani provenienti da Paesi europei dovranno utilizzare tariffe low-cost ove disponibili).

Come presentare la domanda

La domanda deve essere inviata a CEDIT (soggetto gestore) entro il 21 marzo 2021.

Per presentare domanda, sarà necessario inviare la Scheda di candidatura e il Curriculum vitae (pubblicati nella sezione Documentazione), corredati della modulistica indicata all'art.12 del bando, in formato PDF,  agli indirizzi email: artini@cedit.org e ufficiostudi@confartigianato.toscana.it

L'oggetto della email dovrà riportare le seguenti indicazioni: Nome e cognome –  Candidatura Borse Mario Olla – paese di provenienza.

Il bando è finanziato con risorse regionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Svs, corsi gratuiti per autisti di pulmini e volontari di livello base: requisiti e iscrizioni

  • Corso per addetti alla conduzione di carrelli elevatori, informazioni e costi

  • Laboratorio gratuito di fumetto, illustrazione e street art: requisiti per partecipare e iscrizioni

Torna su
LivornoToday è in caricamento