Coronavirus, "Solidarietà digitale": ecco dove vedere film e serie tv in modo gratuito

L'iniziativa, promossa dal ministero per l'Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, permette di accedere a numerosi contenuti senza alcun costo

Foto Today.it

L'emergenza Coronavirus che sta colpendo il nostro Paese ha spinto il Governo a dichiarare tutta Italia "zona protetta", con gli spostamenti ancora consentiti solamente per esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute. "Io resto a casa" è infatti la frase chiave del DPCM del 9 marzo 2020, che ha esteso a tutto il territorio nazionale le limitazioni precedentemente in vigore solamente in Lombardia ed in altre 14 province italiane. Per offrire un servizio ai cittadini costretti a rimanere all'interno delle proprie mura domestiche, il ministero per l'Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, con il supporto tecnico dell'Agenzia per l'Italia Digitale, ha lanciato l'iniziativa "Solidarietà digitale", alla quale hanno aderito diversi siti di streaming on demand e che permette di usufruire di alcuni servizi in maniera completamente gratuita.  

RaiPlay

RaiPlay è la piattaforma multimediale della Rai che permette di vedere centinaia di contenuti in diretta oppure on demand. Sul catalogo RaiPlay, oltre al live streaming dei programmi Rai, è disponibile praticamente tutta la programmazione tv trasmessa sui canali Rai del digitale terrestre. Gran parte dei contenuti trasmessa in tv entra in archivio, viene suddivisa per genere e rimane a disposizione, mentre una piccola selezione resta consultabile solo per i 7 giorni successivi alla messa in onda televisiva. Normalmente, RaiPlay offre tutti i suoi contenuti in maniera gratuita. Dal 10 marzo si può accedere al catalogo senza registrazione.

Coronavirus, come scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti

Infinity

Infinity è il servizio di streaming online on demand del gruppo Mediaset che comprende canali live e un catalogo con contenuti a richiesta. Solitamente, i clienti Infinity possono usufruire del bonus Infinity Premiere, cioè un'anteprima cinematografica a settimana. Infinity dà la possibilità di usufruire di un periodo di prova gratuita di 30 giorni. Dal 7 marzo, chi si registra su infinitytv.it può usufruire del servizio in maniera gratuita per due mesi. Va ricordato, però, che quando si usufruisce dei periodi di prova gratis bisogna comunque inserire i dati di una carta di credito attiva. L'azienda preleva una cifra poco più che simbolica (in questo caso, €0,01) per rendere attivo il servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, ecco cosa si può fare e quali sono i divieti

Streaming di comunità Open DDB

Lo streaming di comunità di Open DDB è un progetto lanciato lo scorso 7 marzo che propone un servizio che intende ribadire il valore della cultura dal basso e della sua diffusione. OpenDDB è promosso dell'associazione culturale SMK Videofactory ed è il primo portale europeo in Creative Commons che supporta la circolazione di opere indipendenti (libri, film, musica) attraverso la distribuzione on-demand. Offre video, film e documentari indipendenti. Durante il periodo di emergenza Open DDB offre tutti i suoi contenuti gratis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Casting, cercasi bambine e ragazze per il film sulla cantante Nada: come candidarsi

  • Allerta meteo a Livorno per sabato 4 luglio: codice giallo per piogge e temporali

Torna su
LivornoToday è in caricamento