Patente di guida: le informazioni per chiedere il rinnovo

Un'operazione che prima o poi riguarda ogni automobilista, ma le cui modalità non sempre sono chiare ai cittadini. Ecco la nostra guida con tutte le informazioni necessarie

Il  rinnovo della patente è una procedura con la quale, prima o poi, è costretto a fare i conti ogni automobilista. Spesso, però, non tutti hanno chiaro cosa bisogna fare per rinnovare il prezioso documento. Ecco tutti i passaggi da seguire.

Controllare la scadenza della patente

Per sapere quando scade la nostra patente e quindi quando procedere al rinnovo, bisogna controllare la parte frontale della tessera. Al punto 4a è infatti indicata la data di rilascio della patente, mentre al punto 4b è indicata la scadenza del documento. In Italia, la patente di guida deve essere rinnovata ogni 10 anni fino al raggiungimento dei 50 anni di età, mentre per chi ha un'età compresa tra i 50 e i 70 anni il rinnovo va effettuato ogni 5 anni. I guidatori con un'età dai 70 agli 80 anni, invece, dovranno effettuare il rinnovo della patente di guida ogni 3 anni, mentre per gli over ottanta questa pratica deve essere ripetuta ogni 2 anni.

Come rinnovare la patente?

Il rinnovo della patente B può essere effettuato già dal quarto mese antecedente la data di scadenza indicata sul documento. Per sapere a chi rivolgersi, possiamo contattare una scuola guida, una delegazione ACI, la Motorizzazione Civile o l'ASL. Nel caso in cui si scelga di rivolgersi ad una scuola guida, i costi per il rinnovo della patente aumenteranno, ma, al contrario, diminuiranno sensibilmente i tempi dell'operazione.

Come chiedere la carta d'identità elettronica a Livorno

Documenti per il rinnovo della patente

Prima di effettuare la visita medica, si devono effettuare due versamenti: uno di 10,20 euro sul c/c 9001 intestato al Ministero dei Trasporti, un secondo di 16 euro sul c/c 4028 come imposta di bollo. Una volta in possesso dei bollettini, che andranno poi esibiti presso l'ufficio competente, ci si può recare presso una struttura sanitaria per effettuare la visita medica. Questa pratica potrà essere evitata scegliendo di rivolgersi ad una scuola guida, la quale provvederà lei al versamento dei pagamenti.

Questi sono i documenti da portare con sé per la visita medica:

  • patente di guida;
  • carta d'identità o passaporto;
  • tessera sanitaria;
  • due foto formato tessera;
  • ricevuta dei due bollettini;
  • certificazioni per eventuali patologie e occhiali da vista.

Dove rinnovare la patente e tempi di consegna

La visita per il rinnovo patente può essere effettuata presso una ASL, presso la Motorizzazione Civile o presso una scuola guida autorizzata, dove ci si sottoporrà all'esame della vista. In caso di esito positivo, il medico rilascia al conducente la ricevuta dell'avvenuta conferma della validità della patente di guida.

Sbrigate tutte le pratiche burocratiche ed effettuati i controlli medici con esito positivo, sarà compito della Motorizzazione Civile inviare a casa la nuova patente. Nel frattempo, si potrà circolare liberamente con un documento sostitutivo della patente B consegnato al termine della visita medica, in attesa del ricevimento postale del duplicato della stessa.

Per ricevere la patente di guida rinnovata, è di solito necessario attendere 15 giorni dall'effettuazione della visita medica. 

Rinnovo patente: quanto costa?

Questi i costi fissi per il rinnovo della patente:

  • 16 € marca da bollo;
  • 10,20 € diritti di Motorizzazione;
  • 6,8 € spedizione patente tramite posta assicurata;

A questi vanno aggiunti i costi variabili, che aumenteranno in misura minore o maggiore a seconda della struttura a cui decideremo di rivolgerci:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • ASL: ai costi fissi, va aggiunto quello della visita medica, che può variare dai 20 ai 50 euro per un costo totale che si aggira sugli 80 euro.
  • Sedi ACI: anche in questo caso, ai costi fissi vanno aggiunti quelli della visita medica, che saranno però più alti, in quanto comprendente l'onorario del professionista con cui si prende appuntamento.  La spesa totale si aggira fra gli 80 e i 120 euro.
  • Scuole guida: alle spese fisse e a quelle per la visita medica, vanno aggiunte quelle per il disbrigo delle varie pratiche, per un costo totale stimabile fra i 100 ed i 130 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, tromba d'aria scoperchia case e devasta il Circolo Canottieri: diversi feriti. Video

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse a Livorno venerdì 25 settembre: previsti temporali, vento e mareggiate

  • Terremoto Livorno, cda dimissionario: i soci isolano Navarra, il futuro è un'incognita. E il presente una vergogna

  • Caos Livorno, Spinelli attacca: "Cacciato da tifosi e stampa. Tornerò nel calcio, ma non qui"

  • Iti Galilei, anche un insegnante positivo al Coronavirus: quarantena per 200 persone

  • Caos Livorno | Navarra chiede il 34%, i soci respingono l'offerta. Banca Cerea: "Troveranno un accordo". Ma la pazienza è finita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento