Allerta meteo a Livorno venerdì 8 novembre: codice arancione per pioggia e temporali

Nuovo bollettino emesso dalla sala operativa della protezione civile regionale: chiuse le scuole di ogni ordine e grado, così come parchi e cimiteri

L'inizio novembre all'insegna del maltempo sembra non volersi arrestare. È di oggi il nuovo bollettino emesso della sala operativa della protezione civile regionale che indica un'allerta meteo su Livorno con codice arancione per pioggia e temporali a partire dalla mezzanotte (0:00) di venerdì 8 novembre fino alle 13 dello stesso giorno, anche se, fanno sapere dal Comune, piogge a intermittenza si verificheranno già dalle 19 di stasera. L'allerta, come riportato in un post Facebook dal sindaco Luca Salvetti, ha imposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, così come i parchi e i cimiteri. Si raccomanda a tutti i cittadini la massima attenzione".

"Già mobilitate - dicono da Palazzo civico - le squadre addette alla vigilanza della situazione di corsi d’acqua e strade per disporre eventuali chiusure. In campo anche i tecnici reperibili e la squadra dei geologi comunali ed è stato già allertato il volontariato di protezione civile così come le aziende che erogano servizi".

allerta 7 e 8 novembre-2

Le raccomandazioni alla cittadinanza in caso di allerta arancione

"Sono previste - si legge invece nell'avviso riportato dal sito del Comune di Livorno - piogge e locali temporali sulle zone nord occidentali e sulla costa, in estensione durante la notte a tutta la regione. I fenomeni saranno più frequenti e localmente persistenti sulla costa e sulle zone nord occidentali nella notte e in mattinata, mentre al pomeriggio si trasferiranno sul centro su della Regione con conseguente miglioramento sulle zone settentrionali". La protezione civile consiglia ai cittadini di alzare il livello della normale prudenza e osservare i seguenti accorgimenti:

  • Evitare l’attraversamento di strade inondate e sottopassi qualora appaiano allagati in quanto la profondità e la velocità dell’acqua potrebbero essere maggiori di quanto non appaia
  • La forza della precipitazione potrebbe far uscire dalla loro sede i tappi dei tombini: fare attenzione alla circolazione anche in strade poco allagate
  • Prestare attenzione a percorrere le strade dove l’acqua si è ritirata perché potrebbero esserci pericoli
  • Evitare di transitare o sostare lungo gli argini dei corsi d’acqua, e sopra ponti e passerelle
  • Porre delle barriere per evitare che l’acqua possa allagare locali posti sotto il livello stradale, come cantine e box sotterranei

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bello FiGo: "Concerto annullato per paura? Fake news, questi poveracci non hanno soldi per pagarmi"

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Rosignano Marittimo, palestra evade il fisco per 300mila euro

  • Toscana Pride 2020, a Livorno il 20 giugno sfila l'orgoglio Lgbtqia+: "Dobbiamo vivere come persone libere"

  • Camera di commercio, tre assunzioni a tempo indeterminato: come fare domanda

  • Manuel Aspidi fermato da una tracheite, annullato il concerto al teatro Goldoni

Torna su
LivornoToday è in caricamento