rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Auto e moto

Le migliori app per pagare il parcheggio con lo smartphone

Con il proprio cellulare, bastano pochi click per effettuare il pagamento in modo semplice e veloce

Tra le app più utili da utilizzare per le proprie auto, oltre a quelle che segnalano gli autovelox, vi sono quelle che, tramite carta di credito o Paypal, consentono di pagare il parcheggio utilizzando direttamente lo smartphone. Queste, compatibili con i sistemi di pagamemento di moltissime località e disponibili negli store di iOS e Android, permettono inoltre di prolungare il tempo della sosta anche a distanza.

MyCicero

Risultati immagini per MyCicero

Iniziamo la nostra rassegna con MyCicero, un'applicazione che permette di pagare solamente i minuti effettivi di sosta. Consente inoltre di pianificare un viaggio con soluzioni che integrano i collegamenti nazionali con il trasporto locale (treno, bus e metro) e di acquistare i ticket (anche per Trenitalia) direttamente dallo smartphone.

Android

iOS


EasyPark

Passiamo ora ad EasyPark, app utilizzabile in moltissime città, sia in Italia che in Europa. Oltre 1.000 le località disponibili distribuite in 14 Paesi diversi, con l'applicazione che consente di pagare solo per i minuti effettivi trascorsi ed avviare, interrompere o prolungare la sosta con un semplice tocco dello smartphone. 

EasyPark permette anche di trovare un posteggio libero in brevissimo tempo, oltre ad inviare una notifica non appena rileva il movimento dell'auto in caso ci si dimentichi di fermare la sosta.

Android

iOS


Telepass Pay

Nella nostra rassegna troviamo anche Telepass Pay, che sfrutta la nota piattaforma per il pagamento dei pedaggi autostradali. Si tratta di un'app che, in modo semplice ed immediato, consente di pagare la sosta sulle strisce blu, il rifornimento di carburante, la corsa in taxi e il bollo auto.

L'importo della sosta verrà direttamente addebitato sul conto Telepass.

Android

iOS


Phonzie

Concludiamo la nostra rassegna con Phonzie. Con questa app si pagano solamente i minuti effettivi di parcheggio e si può rinnovare la sosta quando si vuole e da dove si vuole. Non tantissime le città supportate, tra queste troviamo comunque Roma, Torino, Firenze e Bologna. Con Phonzie, inoltre, si ha la possibilità di acquistare un biglietto elettronico per bus, tram e metro in modo pratico, veloce e sicuro.

Android

iOS

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le migliori app per pagare il parcheggio con lo smartphone

LivornoToday è in caricamento