menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontro Pd-M5s, Sorgente: "Polemica diffamante, Salvetti replicante dei dem"

La replica della vicesindaco al segretario dei democratici Garufo e al candidato della coalizione di centrosinistra: "Ma non volevano fare una campagna elettorale sui temi?"

Non si placano le polemiche dopo la denuncia dei democratici per le minacce ricevute da un vigile urbano che avrebbe interrotto il volantinaggio degli attivisti sabato 23 marzo in piazza Cavallotti. Alla risposta di Nogarin hanno fatto seguite le accuse ancor più pesanti del segretario dem Rocco Garufo: accuse che Stella Sorgente ritiene diffamanti e alle quali ha voluto replicare così: "Noi siamo da 5 anni al governo di questa città ma non siamo mai stati, né mai saremo, quel potere che il segretario del Pd Rocco Garufo evoca stando sul filo della querela e dentro la fossa dell'ignoranza - dice Sorgente -. Solo nel 'governo secondo il Partito democratico' un sindaco o addirittura una vice, che, lo ricordo a Garufo, non ha nemmeno la delega riguardante la Polizia municipale, potrebbero chiedere a un pubblico ufficiale, dipendente del comune, di commettere un abuso di potere per fini politici".

Sorgente: "Mi spiace vedere Luca Salvetti diventare il replicante del Pd"

"Noi non siamo quella roba lì che forse Garufo e Salvetti vorrebbero rivedere a Livorno e i cittadini hanno gettato alle loro spalle cinque anni fa, spero definitivamente - prosegue la vicesindaco -. Certo mi spiace vedere Luca Salvetti diventare il replicante del Pd. Non aveva detto di voler fare una campagna elettorale basata sui temi? Questi sarebbero i temi? Una polemica inventata sul nulla e diffamante? Che peccato". "Noi comunque - conclude Sorgente - andiamo avanti sui veri temi d'interesse per la città e aspettiamo questo pomeriggio i cittadini in Terrazza Mascagni per la raccolta firme sul progetto infrastrutturale del Lotto Zero".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento