Campagna elettorale, Salvetti sfida Romiti: ma il confronto dell'ultimo giorno non si farà

A partire da mezzanotte di venerdì 24 maggio i candidati dovranno rispettare il silenzio in vista del voto. No del centrodestra al duello con il leader della coalizione di centrosinistra

Ultimo giorno di campagna elettorale in vista del voto del 26 maggio per le elezioni europee e le amministrative 2019. A Livorno, oltre a scegliere i rappresentanti della circoscrizione Italia centro per il rinnovo del parlamento europeo, si eleggono anche il sindaco e i 32 consiglieri che troveranno posto nell'aula consiliare di Palazzo civico. Liste e candidati si sono sfidati in questi giorni che hanno preceduto il voto, ma dalla mezzanotte di stasera venerdì 24 maggio la legge impone il silenzio elettorale che tutti dovranno rispettare. Nessun confronto finale, dopo i molti dei giorni passati, tra gli aspiranti alla poltrona di primo cittadino, dopo che il candidato del centrodestra ha rifiutato l'invito di Luca Salvetti.

Il confronto mancato tra Salvetti e Romiti

"Prendo nuovamente atto che il candidato del Pd, Luca Salvetti, abbia necessità di accreditarsi come il mio principale competitor - dice Romiti -, ma come già gli dissi un mese fa, i confronti a due si fanno dopo il primo turno elettorale tra i candidati che accedono al ballottaggio". "Lo dico, spiega Romiti,  perché ho grande rispetto del sistema elettorale, degli altri 7 candidati a sindaco e dei loro elettori, che invece Salvetti vorrebbe cancellare così, con una furbata degna della peggiore sinistra dimostrando la solita arroganza e una palese mancanza di senso istituzionale".

Speciale Elezioni amministrative 2019: guida al voto e risultati

"Peccato che il candidato della destra livornese Romiti abbia deciso a fine campagna di dire a tutta la città tre cose con una sola scelta - replica Salvetti -. La scelta è quella di non confrontarsi mai con me perché evidentemente ha una paura terribile di parlare con qualcuno che rappresenta i cittadini comuni e che lui considera un pericoloso comunista perché sono sostenuto da due liste civiche e da due partiti del centrosinistra. Purtroppo però stavolta la sua paura (pensare che la destra una volta diceva di avere coraggio!) ha rivelato ben altro". "In primo luogo ha dimostrato che a lui e ai partiti che lo sostengono non interessa confrontarsi sul problema del lavoro che vivono migliaia di livornesi e di cui noi avremmo parlato domani nel confronto civile che avevamo proposto. Non solo: Romiti ha cancellato la parola fascismo dall'appello democratico sottoscritto con i sindacati e poi con questa scelta cancella la sua stessa opinione espressa in merito al confronto. Difficile ritenerlo affidabile, dati i comportamenti. Grazie al candidato della destra per aver offerto questa rappresentazione così trasparente di quali pericoli corre Livorno con lui".

Speciale Elezioni europee 2019: guida al voto e risultati

Le feste di chiusura della campagna elettorale

Luca Salvetti (Pd, Futuro!, Casa Livorno, Mdp-Articolo Uno) - Tour per i quartieri a partire dalle 17 (Trw, Shangai e Venezia). Alle 19 la festa al Comitato di via Marradi.

Barbara La Comba (Per livorno Insieme) - Passeggiata dai Tre Ponti al cantiere per salutare la città. Partrenza alle 17.

Ina Dhimgjini (Livorno a misura) - Giovedì 23 maggio il comizio finale in Piazza Grande.

Marco Bruciati (Buongiorno Livorno e Potere al popolo) - Giovedì 23 "E adesso festa" al The Cage

Marco Cannito (Città diversa, la Sinistra per Cannito), - Alle 17 Festa la festa di fine campagna elettorale in Piazza XX settembre.

Stella Sorgente (Movimento 5 stelle) - Appuntamento alle 17.30 in piazza Garibaldi con apericena a buffet gratuito e dj set.

Andrea Romiti (Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia, Livorno in movimento) - Festa chiusura campagna elettorale all'Hotel Rex: dalle 19 cena e buffet, costo 13 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio ghiaccio e temperature sotto zero: a Livorno è allerta meteo per martedì 12 gennaio

  • Coronavirus, l'annuncio di Giani: "La Toscana resta in zona gialla". Novità sugli spostamenti tra regioni, musei e asporto

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Coronavirus: 79 positivi tra Livorno e provincia, 379 in Toscana. Il bollettino di lunedì 11 gennaio

  • Allerta meteo a Livorno, codice giallo per rischio neve e ghiaccio nella notte tra sabato e domenica 17 gennaio

  • Livorno in crisi, Dal Canto si sfoga: "L'unico obiettivo è evitare l'ultimo posto. Mercato? Non viene niente"

Torna su
LivornoToday è in caricamento