rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Elezioni comunali 2019

Elezioni 2019: consigliere aggiunto, due candidati chiedono l'annullamento del voto

A segnalare delle presunte irregolarità sul voto sono stati Roman Hoydan e Lalla Halima El Idrissia El Mouraqib

ELEZIONI COMUNALI 2019: EXIT POLL E RISULTATI IN DIRETTA. LIVE

Domenica 26 maggio, si sono svolte le votazioni per le elezioni Europee e Comunali: a Livorno si è votato anche per eleggere il consigliere aggiunto, figura che ha lo scopo di garantire ai cittadini stranieri residenti nel territorio comunale, il diritto di eleggere una propria rappresentanza nel consiglio comunale. Alle 23, alla chiusura dei seggi, su i 7359 aventi diritto in 720 avevano votato, ovvero il 9,75% ma non sono mancate le polemiche tra i quattro candidati in corsa per la carica. Due candidati infatti hanno presentato un esposto alla polizia municipale contro il vincitore chiedendo che il risultato finale sia giudicato nullo.

ELEZIONI EUROPEE 2019: I RISULTATI DEFINITIVI 

Le preferenze per il consigliere aggiunto

Le preferenze per il consigliere aggiunto

La denuncia alla polizia

Roman Hoydan (Ucraina) e Lalla Halima El Idrissia El Mouraqib (Marocco) si sono recati, nella mattina del 27 maggio, negli uffici della polizia municipale per fare un esposto contro il vincitore Polas Shaha (Bangladesh). "Erano presenti gruppetti di persone – racconta Roman Hoydan – che accompagnavano fino alla porta le persone dicendogli cosa dovevano votare e cercando anche di far cambiare idea a chi sapeva già che candidato scegliere. Un comportamento davvero sleale". Anche Lalla Halima El Idrissia El Mouraqib ha segnalato la questione: "Sono andati a cercare le persone per farle votare, andavano anche a prenderle a casa. Avevano sei macchine che facevano avanti e indietro per i seggi. Ad un certo punto hanno circondato tutta la zona del comune per fermare le persone che andavano a votare e gli dicevano loro chi votare". Ma la situazione che segnala El Mouraqib è anche di una "pressione psicologico alta, dove il candidato del Bangladesh è stato più volte dentro ai seggi e faceva vedere alle persone chi dovevano votare". I due candidati hanno portato l'esposto all'ufficio elettorale per chiedere che venga considerato nullo l'esito delle votazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2019: consigliere aggiunto, due candidati chiedono l'annullamento del voto

LivornoToday è in caricamento