rotate-mobile
Elezioni comunali 2019

Elezioni 2019, il look dei candidati sindaco al voto

La prima a presentarsi alle urne è stata Ina Dhimgjini già prima delle 9 alle scuole D'Azeglio. Piccolo intoppo per Stella Sorgente

ELEZIONI 2019, IL VOTO IN DIRETTA. LIVE

Look informale e sorrisi rilassati, total look rosso per Stella Sorgente e giacca d'ordinanza per Luca Salvetti. Si sono presentati così, già dalle prime ore del mattino, i candidati sindaco di Livorno ai seggi elettorali.

La prima a presentarsi alle urne già prima delle 9 del 26 maggio è stata Ina Dhimgjini, di Livorno a Misura, alle scuole "Massimo D'Azeglio". Pantaloni scuri, cardigan e scarpe basse, capelli sciolti sulle spalle e aria rilassata per la più giovane candidata sindaco di questa tornata elettorale.

Speciale elezioni comunali 2019: guida al voto e risultati

E' arrivato alle urne piuttosto presto anche Luigi Moggia, in jeans e felpa gialla, che ha votato nella sede scolastica delle "Benci" in via della Bernardina.

Alle 10.20 è arrivato al seggio elettorale Luca Salvetti. Il candidato sindaco della coalizione di centro sinistra, elegante in jeans e giacca scura, ha votato alle scuole "Benedetto Brin" di via Sardegna.

Elezioni 2019, i candidati sindaco al voto

Barbara La Comba, come annunciato su Facebook già nel pomeriggio di sabato, è arrivata puntuale alle 10.30 al seggio allestito alle Scuole "G. Borsi" in via dei Cavalieri. Look classico e formale, "mille papaveri rossi" sulla blusa, sorridente e battagliera, come del resto è stata per tutta la durata della campagna elettorale che l'ha vista impegnata in prima linea.

Il candidato di Buongiorno Livorno, Marco Bruciati, dopo una colazione al Chioschino di Villa Fabbricotti - luogo simbolo da cui ha è partita la sua avventura elettorale - si è presentato alle scuole "Undici Maggio" per esplicare il suo voto. Accompagnato dalla fidanzata Ludovica Bertagni, Bruciati arriva al seggio sorridente e con un look casual e informale.

Speciale elezioni europee 2019: guida al voto e risultati

Cravatta rossa d'ordinanza  e cappotto per Marco Cannito, candidato delle lista civica "Città diversa" e "La Sinistra per Cannito",  arrivato al seggio delle scuole "Pietro Thouar" nel quartiere Sorgenti, alle 11.45.

Stella Sorgente, totalmente di rosso vestita, è arrivata alle scuole "G.Micheli", nel quartiere San Marco alle 12.30 circa. All'arrivo la candidata sindaco del Movimento Cinque Stelle e vicesindaco uscente è stata protagonista di un piccolo incidente. Non trovando la tessere elettorale, infatti, ha dovuto richiedere un duplicato in loco.

Molto casual anche Carina Vitulano, candidata della lista "Livorno in Comune", in scarpe da ginnastica e giubbotto di pelle. La Vitulano ha votato a Scandicci, in provincia di Firenze, dove è residente.

Ultimo in ordine di tempo il candidato sindaco della coalizione di centro destra. In camicia e piumino blu, Andrea Romiti si è presentato a votare alle 17.30 nel seggio allestito all'interno del Centro Sociale Culturale Ricreativo di via Nardini a Quercianella, frazione del comune di Livorno, dove vive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2019, il look dei candidati sindaco al voto

LivornoToday è in caricamento