Giovedì, 28 Ottobre 2021
Elezioni regionali Toscana 2020

Regionali, la Toscana resta "rossa". Ceccardi: "Ci ho creduto fino alla fine, buon lavoro a Eugenio Giani"

La candidata del centrodestra, distanziata di 8 punti dopo oltre il 50% dei seggi scrutinati, ha telefonato al rivale: "Lavori per il bene dei toscani"

+++TOSCANA AL VOTO, LA DIRETTA FINO AI RISULTATI DEFINITIVI+++

Ci ha creduto fino alla fine, o almeno fino ai primi exit poll e alla primissima proiezione. Poi, appena iniziato lo scrutionio dei voti per le elezioni regionali in Toscana, la candidata del centrodestra Susanna Ceccardi ha dovuto arrendersi all'idea di una vittoria storica ed ammettere la sconfitta. Eugenio Giani, il candidato del Pd sostenuto da sei liste di centrosinistra tra cui Italia Viva, è stato infatti proclamato presidente della Regione Toscana a scrutinio ancora in corso, con la stessa Ceccardi che ha ammesso la sconfitta:

"È stata una bella partita - scrive Ceccardi su Facebook -. Io ci ho creduto fino alla fine e non mi sono risparmiata un secondo. Ci ho messo anima e cuore, insieme a tutti quelli che mi hanno aiutata. Grazie in primis ad Andrea, il mio primo supporter, consulente, amico, il mio grande amore. Grazie ai ragazzi del mio staff: siete stati fantastici. Grazie a tutti voi amici, perché siete sognatori che amano la nostra Toscana come nessuno. Adesso buon lavoro a Eugenio Giani, con l'auspicio che lavori per il bene di tutti i Toscani".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, la Toscana resta "rossa". Ceccardi: "Ci ho creduto fino alla fine, buon lavoro a Eugenio Giani"

LivornoToday è in caricamento