Elezioni regionali Toscana 2020

Elezioni regionali Toscana 2020, slitta il voto: alle urne tra il 15 settembre e il 15 dicembre

Il rinvio, dovuto all'emergenza Coronavirus, è stato ufficializzato con un decreto dal Consiglio dei ministri

Slitta il voto per le elezioni regionali, inizialmente previste per la fine di maggio. Il governo, con un decreto emesso durante il Consiglio dei ministri di lunedì 20 aprile, ha infatti ufficialmente rinviato la tornata elettorale a causa dell'emergenza Coronavirus, indicando come nuova finestra utile quella compresa tra il 15 settembre e il 15 dicembre. "In Consiglio dei ministri abbiamo deciso di rinviare le elezioni regionali per permettere la partecipazione democratica. Ipotizziamo un eventuale election day tra settembre e ottobre per risparmiare in termini di tempo e risorse", ha dichiarato il ministro per i rapporti con il Parlamento Federico D'Incà a Viva Voce su Radio 1. Il mandato dei consigli regionali interessati, di conseguenza, è stato prorogato fino al 31 agosto.

Elezioni regionali, nuova data e candidati in Toscana

Ogni Regione (oltre alla Toscana saranno chiamate al voto Campania, Liguria,Marche, Puglia e Veneto) avrà la facoltà di fissare autonomamente la data delle elezioni, anche se l'auspicio del governo è che possano svolgersi in una stessa tornata ed accorpate in un unico turno con le elezioni amministrative previste in autunno. In Toscana, per la poltrona di presidente, si sfideranno Eugenio Giani del Pd per il centrosinistra, Susanna Ceccardi della Lega per il centrodestra, Tommaso Fattori per la coalizione Toscana a Sinistra e Irene Galletti per il Movimento 5 Stelle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali Toscana 2020, slitta il voto: alle urne tra il 15 settembre e il 15 dicembre

LivornoToday è in caricamento