menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce durante la diretta Facebook del Pd: "Vi do fuoco". Mirabelli: "Denunceremo l'utente"

Il segretario critica duramente quanto accaduto: "In molti pensano che i social siano luoghi dove si possa offendere senza conseguenza, non è così"

"M***e, io vi do fuoco". La grave minaccia è stata scritta da un utente Facebook durante una diretta social del forum scuola del Partito Democratico di giovedì 23 luglio. Parole gravi alle quali farà seguito, come spiegato dal segretario dell’Unione Comunale del Pd Livorno Federico Mirabelli, una denuncia: "Quanto scritto era chiaramente riferito al nostro partito, ai suoi dirigenti e ai rappresentanti istituzionali impegnati nell’evento pubblico come me, la vicesindaco Libera Camici e la consigliera  comunali Francesca Cecchi. Dopo un'attenta riflessione, ho deciso di ricorrere alle vie legali perché molti pensano che i social network siano uno spazio dove poter offendere, denigrare e minacciare liberamente le persone o i soggetti organizzati senza nessuna conseguenza". 

"Ci sono dei limiti - conclude Mirabelli - che non possono e non si devono superare, come in questo caso. La politica, anche in questo campo, ha le sue responsabilità: tutti noi possiamo e dobbiamo essere un riferimento positivo mantenendo un confronto civile, abbandonando qualsiasi linguaggio ostile, soprattutto oggi che stiamo vivendo un momento particolarmente difficile e siamo alla vigilia di una importante campagna elettorale per le elezioni regionali". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento