Alluvione, dalla Fondazione Livorno e Bpm oltre 25mila euro per le scuole Bartolena

Donate 17 lavagne multimediali: un contributo di 26.800 euro per ripristinare la piena operatività di aule e laboratori di informatica

Ancora un gesto di solidarietà verso chi è stato colpito dal devastante alluvione che, nel settembre del 2017, mise in ginocchio la città provocando la morte di nove persone. Questa volta a tendere la mano sono la Fondazione Livorno e Banco Bpm che, venerdì 15 marzo, doneranno 17 lavagne magnetiche multimediali alla scuola secondaria di primo grado "G. Bartolena", violentemente danneggiata in quella tragica notte. La cerimonia di consegna dei supporti multimediali avrà luogo alle 11 presso il plesso di San Simone in Piazza San Simone, 9.

La generosità di Fondazione Livorno e Banco Bpm

Sul plesso di San Simone si abbatterono le acque dell'adiacente Rio Ardenza, causando notevoli danni alle strutture scolastiche. Per molto tempo diversi locali sono rimasti inagibili e purtroppo la scuola è stata costretta a rinunciare ai laboratori e all'aula di informatica. Grazie all'importante contributo benefico di 26.800 euro, concesso da Banco Bpm e da Fondazione Livorno, tutte le aule del plesso di San Simone sono state però riqualificate e dotate di lavagne magnetiche multimediali. Oltre ad attivare una didattica innovativa adeguata, questi strumenti permetteranno di consolidare un'educazione inclusiva, capace cioè di soddisfare le esigenze dei sempre più numerosi alunni con bisogni speciali (BES).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'inaugurazione del nuovo servizio didattico saranno presenti Riccardo Vitti, presidente della Fondazione Livorno; Elena Pieracci, responsabile commerciale direzione territoriale Tirrenica Banco Bpm; Stella Sorgente, vicesindaco del comune di Livorno; Camilla Pasqualini, dirigente scolastica; Marcella Micacchi, presidente del consiglio di istituto Bartolena; Chiara Marcucci, responsabile plesso di San Simone e i genitori rappresentanti di classe dello stesso plesso scolastico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, due morti e 10 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 22 marzo

  • Coronavirus: un morto e 10 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 184 in Toscana. Il bollettino di lunedì 23 marzo

  • Coronavirus: nono decesso e 22 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 238 in Toscana. Il bollettino di martedì 24 marzo

  • Coronavirus: tre nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 219 in Toscana. Il bollettino di sabato 21 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento