Maturità 2019, le tracce della seconda prova al classico e allo scientifico

Il Miur ha scelto la traduzione dal latino un brano dalle Historiae in cui si parla della fine dell'imperatore Galba. Per i quesiti di fisica e matematica, un problema sul condensatore e lo studio di una funzione

Dopo aver svolto la prima prova di italiano che, secondo gli studenti livornesi, aveva tracce "inaspettate", per la maturità ecco arrivare il giorno della prova di matematica-fisica (scientifico) e latino-greco (classico). Dopo ci saranno quattro giorni di "pausa" prima della terza prova in programma il 25 giugno. 

Tracce seconda prova del liceo classico

Gli autori scelti dal Miur sono Tacito (versione di latino da Historiae) e Plutarco (analisi del testo greco). Entrambi i brani parlano della figura dell'imperatore romano Galba (al secolo Servio Sulpicio Galba Cesare Augusto) che governò su Roma per sette mesi dopo la morte di Nerone prima di essere assassinato nel 69 dai pretoriani, che sostennero l'ascesa del nuovo imperatore Otone. 

Tracce seconda prova del liceo scientifico 

Il candidato dove scegliere la soluzione di un problema a scelta tra fisica matematica e la risposta a quattro degli otto quesiti proposti. Il primo quesito riguarda il condensatore con la circuitazione del campo magnetico, il secondo invece è il classico studio di una funzione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un posto dove dormire e un lavoro per Livio: la storia a lieto fine del senzatetto di via Ricasoli

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • In ospedale per overdose, muore a 34 anni: indagano i carabinieri

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Tragedia a San Vincenzo, muore in moto a 31 anni

Torna su
LivornoToday è in caricamento