rotate-mobile
Scuola

Scuola, gli studenti dal sindaco: "Positiva apertura al dialogo, comprese e supportate le nostre istanze"

Il documento redatto dai ragazzi e dalle ragazze degli istituti cittadini: "L'amministrazione non è destinataria delle nostre proteste, ma anzi possibile interlocutore e alleato in un confronto con istituzioni più ampie"

Dopo l'incontro a Palazzo civico tra i rappresentanti degli studenti, il sindaco Luca Salvetti, la vicesindaco con delega all'Istruzione Libera Camici e il garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza Stefano Romboli, gli studenti e le studentesse degli istituti cittadini hanno prodotto un documento che pubblichiamo integralmente.

"La mattina del 15 febbraio - scrivono gli studenti - i rappresentanti d’istituto delle scuole livornesi hanno incontrato il sindaco Luca Salvetti, la vicesindaca Libera Camici e il garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza Stefano Romboli per confrontarsi in merito alle proteste studentesche della scorsa settimana. Il confronto tra gli esponenti dell’amministrazione e noi studenti è stato senza dubbio positivo e ciò rappresenta un fatto importante, soprattutto dopo il deludente incontro tenutosi venerdì al Liceo Cecioni".

Scuola | Stop alle autogestioni, ma la protesta non si ferma: venerdì 18 febbraio studenti in sciopero

"Abbiamo constatato un totale supporto alle nostre istanze - prosegue il documento - e la comprensione da parte dell’amministrazione di non essere destinataria delle proteste ma anzi possibile interlocutore e alleato in vista di un confronto con istituzioni più ampie, essendo le problematiche sollevate da noi studenti di carattere nazionale. L’amministrazione ci ha poi ribadito la sua totale disponibilità per risolvere le nostre problematiche, per quanto in proprio potere; abbiamo concordato dunque di elaborare congiuntamente dei progetti di educazione civica e di PCTO che potessero essere effettivamente interessanti e stimolanti per noi studenti, oltre alla valutazione della possibilità di fornire alle scuole dei teatri comunali per permetterci finalmente di svolgere le assemblee d’istituto in presenza". 

Liceo Enriques, la polizia ferma l'occupazione: ondata di solidarietà agli studenti

"Il Garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza Stefano Romboli ha poi ribadito a sua volta la totale disponibilità nei nostri confronti - concludono gli studenti -, anticipando la volontà di intensificare i rapporti con noi studenti per essere al nostro fianco e supportarci, per quanto in suo potere. Abbiamo dunque riscontrato una totale apertura al dialogo che giudichiamo positivamente e che sappiamo sarà mantenuta da entrambe le parti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, gli studenti dal sindaco: "Positiva apertura al dialogo, comprese e supportate le nostre istanze"

LivornoToday è in caricamento