menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Instagram mare_matto_lab

Foto Instagram mare_matto_lab

Baccalà alla livornese, la ricetta

Ingredienti e preparazione di uno dei piatti tipici della nostra città

Il baccalà, uno dei piatti tipici della tradizione livornese. Non c'è ristorante od osteria della nostra città che non abbia in menù questa pietanza di origine antichissima che, nel corso dei secoli, ha mantenuta intatta la propria vitalità. Di questo piatto povero, ma nutriente e saporito, ognuno propone una personale ricetta, che varia non solo da locale a locale, ma anche da casa a casa. 

Di seguito ecco la ricetta da noi selezionata.

Ingredienti

  • Baccalà dissalato 600 g
  • Patate 250 g
  • Farina 00 100 g
  • Vino bianco 40 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Per il sugo:

  • Pomodori pelati 800 g
  • Cipolle dorate 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  • Per realizzare il baccalà alla livornese iniziate dalla preparazione del sugo: mondate e affettate le cipolle, scaldate un filo di olio di oliva in una padella, aggiungete lo spicchio di aglio intero sbucciato e le fettine di cipolle. 
  • Lasciate appassire per 3-4 minuti a fuoco dolce bagnando con poca acqua, quanto basta per non far asciugare troppo il soffritto. In una ciotola schiacciate i pelati, quindi versateli nel tegame con le cipolle.
  • Coprite con il coperchio e cuocete a fuoco medio per circa 15 minuti. Nel frattempo cominciate a tagliare in tranci il baccalà dissalato cercando di ottenere pezzi della stessa grandezza.
  • Infarinate accuratamente i tranci di baccalà, quindi scaldate un filo di olio in un tegame e adagiate il baccalà facendolo rosolare su entrambi i lati per alcuni istanti girandolo con delicatezza, salate pepate.
  • Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Intanto il sugo sarà giunto a cottura, ora potete eliminare l'aglio, quindi versate il sugo nel tegame con il baccalà, coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco dolce per circa 20 minuti, se mescolate fatelo con molta delicatezza per non sfaldare il baccalà.
  • Intanto pelate le patate e tagliatele a cubetti. Trascorsi i 20 minuti di cottura del baccalà, aggiungete anche le patate, coprite con il coperchio e proseguite la cottura per altri 20 minuti, sempre facendo attenzione a rimestare per non sfaldare troppo il baccalà.
  • Lavate e tritate il ciuffo di prezzemolo, una volta che il baccalà sarà cotto, spegnete il fuoco e aromatizzate con il prezzemolo tritato. Servite il vostro baccalà alla livornese ben caldo.

Fonte ricetta: giallozafferano.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento